Ronaldinho e il futuro di Dybala: “Voglio che sia felice”

TAORMINA –  E’ tornato recentemente in campo per una sfida tra le leggende del Barcellona e del Real Madrid, Ronaldinho come sempre ha incantato con la palla al piede. Un campione dentro al campo e ora fuori con il suo impegno per il sociale che lo ha portato a Taormina per ricevere il “Champion Charity Award”. Ai microfoni di Sky Sport il fuoriclasse brasiliano si è concesso per un commento sul calcio italiano professandosi ancora un tifoso rossonero: “Guardo sempre il Milan, hanno fatto un bel cammino e speriamo il prossimo anno possano fare ancora meglio”. Ronaldinho ora segue il calcio da tifoso e non è rimasto sorpreso nè dalla vittoria dell’Italia a Wembley contro l’Inghilterra padrona di casa, nè dal successo dell’Argentina in Brasile coi verdeoro in Coppa America. “Il calcio è così. L’Italia ha fatto molto bene, ha una squadra molto forte. L’Argentina da tanti anni ha grandissimi calciatori ed era arrivato il momento che vincesse qualcosa”. A proposito di Argentina, Messi non ha ancora firmato il rinnovo col Barcellona: “Vorrei che restasse, è lì da una vita, mi aspetto che faccia ancora tante cose buone assieme al Barcellona”. Da un argentino a un altro, Paulo Dybala, in scadenza con la Juve nel 2022: “Non so cosa farà, siamo amici, voglio che sia felice, non importa dove”.

Precedente Ronaldinho: “Seguo sempre il Milan. Dybala? Voglio che sia felice” Successivo I nzaghi-Lukaku, è subito intesa. Così nasce l'Inter a misura di Simone