Roma, vertice di mercato tra Fonseca e Tiago Pinto: cosa ha chiesto il tecnico

ROMA – Due rinforzi. È questo il risultato del confronto in lingua portoghese che Tiago Pinto, prima di sapere di essere ancora positivo al Covid, ha avuto con Paulo Fonseca. Aspettando il ritorno di Morgan De Sanctis, che dopo il terribile incidente avrà bisogno di tempo per riprendersi, la Roma si muoverà sul mercato con l’intenzione di investire, più sul futuro che sul presente. Così si spiega il tentativo effettuato da Ryan Friedkin in persona per il giovanissimo Reynolds, terzino americano che è conteso anche dalla Juventus, e da Tiago Pinto per l’argentino Montiel, in scadenza di contratto con il River Plate. Sondaggi vari risultano anche per Soppy, baby del Rennes, e per Frimpong, laterale olandese del Celtic. Sono tutti profili giovani che il club valuta compatibile con il proprio equilibrio fi nanziario, anche per la possibilità di valorizzarli nel corso degli anni.

Show di Borja Mayoral e rigore di Mkhitaryan: tris Roma a Crotone

Guarda la gallery

Show di Borja Mayoral e rigore di Mkhitaryan: tris Roma a Crotone

Esigenza

Fonseca però vorrebbe anche un attaccante. Un attaccante che possa dare una mano da subito alla squadra, considerando che Zaniolo non sarà in campo prima di aprile e che Pastore non dà alcuna garanzia di un recupero defi nitivo. Inoltre Carles Perez, che ieri ha giocato titolare per la prima volta in campionato a Crotone, è sembrato ancora un corpo estraneo alla squadra. […]

Leggi l’articolo completo sull’edizione odierna del Corriere dello Sport – Stadio

Fonseca: "Abbiamo rispettato il Crotone. Fatta buona partita"

Guarda il video

Fonseca: “Abbiamo rispettato il Crotone. Fatta buona partita”

Precedente "Cutrone pronto a tornare al Wolverhampton. Prandelli non lo vede" Successivo Copa Libertadores, il Boca Juniors fa 0-0 contro il Santos: i bianconeri reclamano per un rigore

Lascia un commento