Roma, Veretout e la frase detta a Fonseca dopo il cambio

L’ amore, prima di tutto: nel giorno di San Valentino, Jordan Veretout ha dedicato i due gol alle tre donne della sua vita. In campo, disegnando i cuoricini con le dita e fuori, nelle parole emozionate in un italiano ormai impeccabile: «La doppietta è per mon amour, mia moglie, e le due bambine che hanno visto a casa la partita». Sabrina, la signora, lo aspettava in villa con una sorpresa per ricambiare: una torta a forma di cuore, la scritta Ti Amo e una bella bottiglia di champagne, immancabile per i festeggiamenti alla francese. […]

Con i due segnati all’Udinese, Veretout ha stabilito il record personale di gol in un campionato: 9. Non solo: a quota 15 complessivi ha già superato Vincent Candela in cima alla classifica dei marcatori francesi della storia della Roma. Altro che mediano: adesso è il miglior realizzatore della squadra in stagione dopo Mkhitaryan, 10 gol tra campionato e coppe contro 11. «Mi fa piacere, sono contento. E’ stato bravo Mancini, mi ha fatto un assist perfetto. Ora non dobbiamo fermarci. E c’è da migliorare sempre: nel secondo tempo abbiamo concesso troppo, siamo calati. E queste cose possono costare caro. Non bisogna mai abbassare la guardia».

Veretout show e poi Pedro! La Roma batte l'Udinese e sorpassa la Juve

Guarda la gallery

Veretout show e poi Pedro! La Roma batte l’Udinese e sorpassa la Juve

Veretout e la scommessa fatta con Fonseca

Il feeling con Fonseca, non solo tattico, è enorme. Veretout è stato il primo acquisto chiesto e cercato dalla nuova gestione tecnica. E a testimonianza della stima reciproca, i due hanno fatto anche una scommessa a settembre. «Manca poco all’obiettivo, ne parlerò quando sarà raggiunto» ha scherzato Veretout. Ma la verità è stata raccontata proprio da Fonseca: si parla di numeri realizzativi. «Devi segnare almeno 10 gol, altrimenti hai perso» ha proposto il caposquadra. Veretout ha ovviamente accettato, sperando nei calci di rigore che come al solito sono una sentenza. Ieri Jordan, uscendo dal campo, ha guardato Fonseca e gli ha fatto cenno, ridendo, che mancava solo un passo al traguardo (“Quanti ne mancano, Jordan?”. “Uno, mister“).

Leggi l’articolo completo sull’edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Fonseca: "Cosa manca contro le big? I risultati"

Guarda il video

Fonseca: “Cosa manca contro le big? I risultati”

Precedente Lazio, tutte le strane scelte di Inzaghi Successivo PRESENTAZIONE YAMAHA MOTOGP 2021/ Video streaming diretta tv: il "debuttante"

Lascia un commento