Roma, un nuovo positivo in rosa e allerta per un no vax: potrebbe non giocare

Dai tamponi molecolari è emerso un nuovo caso che ha trascorso le vacanze a Dubai. Intanto c’è apprensione per un no vax: la società si atterrà alle indicazioni della Federazione

La linea è questa: aspettare ancora qualche giorno. Per quanto nella Roma ci sia un calciatore non vaccinato, la linea del club, spiegano a Trigoria, è quella di attenersi alle linee guida che dovrebbero essere decise nei prossimi giorni in un incontro tra club e Federazione. Non essendo, quello giallorosso, l’unico calciatore no vax in Italia, per quanto super controllato anche con più tamponi rispetto ai compagni, la Roma si atterrà alle linee guida e poi, entro il 10 gennaio, deciderà cosa fare. Ad oggi, qualora decidesse di continuare a non vaccinarsi, il calciatore in questione, un titolare, non potrebbe più giocare con l’entrata in vigore del nuovo decreto. La società è già al lavoro per cercare una soluzione e resta in attesa che il tema venga dibattuto a livello nazionale prima di intraprendere una strada.

Un positivo

—  

Intanto, dopo i tamponi molecolari post vacanze nella Roma è risultato positivo un giocatore di ritorno dalle vacanze a Dubai. La società non ha comunicato il nome del giocatore per tutelarne la privacy e lui stesso non lo ha comunicato sui propri social. Il giocatore sta bene, è in isolamento e nei prossimi giorni ripeterà il tampone.

Precedente CALCIOMERCATO NAPOLI/ Insigne al Toronto è solo una questione di soldi? Successivo Ferguson, 80 anni e il messaggio di Ronaldo: "Buon compleanno Sir"

Lascia un commento