Roma-Shakhtar, 65mila tifosi: ecco le informazioni per accedere all’Olimpico

ROMA – L’entusiasmo visto giovedì a Ciampino per l’arrivo di Gini Wijnaldum è solo l’antipasto della grande festa che si scatenerà domani sera per la prima partita della nuova stagione allo stadio Olimpico. Sale la febbre dei tifosi per la prima di Dybala nello stadio casalingo, ma anche per la presentazione della nuova squadra costruita dal club per lottare sugli obiettivi stagionali e vincere nuovi trofei.

Ben 65mila tifosi saranno allo stadio per la sfida contro lo Shakhtar, ecco le informazioni utili per accedere all’Olimpico. Per questa partita, viale delle Olimpiadi sarà completamente interdetto al traffico veicolare e pedonale. I possessori di biglietto di Curva Sud Centrale, Curva Sud Laterale e Tribuna Monte Mario Sud potranno entrare nei rispettivi settori utilizzando l’accesso De Bosis. In alternativa saranno disponibili i varchi di accesso di via Franchetti (ingresso lato Piscine su Lungotevere Fellini).

L’apertura dei cancelli è prevista per le 18:15, un’ora e mezza prima della presentazione, due ore e trenta dal fischio d’inizio del match. Visto il grande afflusso il Club raccomanda ai propri sostenitori di recarsi allo stadio con congruo anticipo.

I parcheggi riservati ai possessori di pass auto disabili saranno disponibili esclusivamente presso l’area dello Stadio Dei Marmi. Per accedervi sarà obbligatorio esibire al personale addetto ai controlli il contrassegno del parcheggio ed il biglietto per la partita. Il personale, per garantire un corretto utilizzo dei parcheggi riservati, potrebbe verificare l’effettiva presenza a bordo della persona con disabilità titolare del parcheggio. I parcheggi saranno accessibili sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Roma, tutte le foto della prima giornata di Wijnaldum a Trigoria

Guarda la gallery

Roma, tutte le foto della prima giornata di Wijnaldum a Trigoria

Precedente Vicenza-Milan, dove vedere l’amichevole dei rossoneri in streaming e diretta tv: orario e probabili formazioni Successivo Calciomercato Bologna, passi avanti per Lucumì: Shomurodov vicino

Lascia un commento