Roma, sbarca Maitland-Niles. Ora il centrocampista

ROMA – Quella di ieri è stata la giornata di Maitland-Niles, il primo rinforzo di gennaio in arrivo alla corte di Mourinho. Il suo trasferimento è in via di definizione, passerà alla Roma in prestito secco fino a giugno, poi per l’eventuale riscatto se ne parlerà nel corso della stagione. Ieri pomeriggio il terzino ha sostenuto le visite mediche a Londra, nel centro medico dell’Arsenal. Dopo le visite e ottenuta tutta la documentazione necessaria Maitland-Niles volerà oggi in Italia, la Roma conta di metterlo a disposizione di Mourinho per la gara contro la Juventus, in programma domenica all’Olimpico.

I dettagli dell’operazione

Arriva con la formula del prestito senza opzione di riscatto per un milione, 500.000 euro subito, più 500.000 euro di bonus, raggiungibile a un numero basso di partite da titolare. L’ingaggio di sei mesi che pagherà la Roma sarà leggermente superiore alla metà di quello che prendeva all’Arsenal e dovrebbe attestarsi intorno a un milione e mezzo, con le agevolazioni ancora in vigore previste dal decreto crescita. Non è escluso che oggi faccia tappa a Milano per assistere alla partita dei suoi nuovi compagni, per poi arrivare a Roma in serata con l’aereo della squadra. Il calciatore, che era risultato positivo al Covid prima di Capodanno, non dovrà rispettare una quarantena per l’arrivo in Italia perché negativizzato da pochi giorni e quindi in possesso del green pass.

Centrocampo: Kamara in pole

Intanto prosegue la ricerca del rinforzo per il centrocampo che Mourinho aspetta da tempo. La soluzione più praticabile resta quella di Boubacar Kamara. Considerato il contratto in scadenza a giugno, la trattativa con il Marsiglia potrebbe essere più facile rispetto a quelle per altri centrocampisti, la Roma potrebbe prenderlo per una cifra intorno ai cinque milioni, da scalare dai 20,4 che il club giallorosso dovrà incassare per l’obbligo di riscatto da parte del club francese di Paul Lopez e Ünder. Grillitsch resta l’alternativa. E’ stato fatto un sondaggio anche per Sergio Oliveira del Porto e per Jean-Philippe Gbamin, 25 anni, mediano ivoriano dell’Everton, che con Benitez non trova spazio. Potrebbe arrivare in prestito. Mourinho si attende sviluppi intorno a metà mese (…)

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

Mourinho: "Maitland-Niles? Non ancora ufficiale"

Guarda il video

Mourinho: “Maitland-Niles? Non ancora ufficiale”

Precedente Consigli fantacalcio, chi schierare alla 20ª giornata: formazioni e indisponibili Successivo Inter, caccia all'erede di Perisic: Kostic in pole, occhio all'idea Bensebaini

Lascia un commento