Roma-Sassuolo, le pagelle: Mancini super. Pellegrini indispensabile

Roma – Sassuolo

De Rossi (all.) 6,5

Chiude questo suo primo intenso ciclo in panchina con una vittoria di misura importantissima, sotto gli occhi di Dan Friedkin presente all’Olimpico. Ora la sosta, un buon modo per far riposare alcuni giocatori e prepararsi al meglio per il suo secondo e ultimo tour de force stagionale.

Svilar 6,5

Prima una respinta buona su Racic, poi quel colpo di tacco provvidenziale sulla deviazione di LLorente. Bravo e fortunato.

Karsdorp 5,5

La squadra gioca dalla sua parte, lui non riesce a fare un cross preciso. Neanche uno. A occhi chiusi forse avrebbe fatto meglio. Si prende i fischi dell’Olimpico.

Celik (25’ st) 6

Buona spinta e qualche occasione creata. Ingresso in campo convincente.

Mancini 7

Perfetto dal primo all’ultimo minuto.

Llorente 6

Stava per fare una bella frittata con quell’intervento goffo poi finito sul palo grazie a Svilar. La Roma si salva e vince, lui tira un sospiro di sollievo.

Spinazzola 6

Viene ancora tradito dal fisico, non riesce a festeggiare al meglio le sue cento in Serie A con la Roma.

Angeliño (37’ pt) 6,5

Buone chiusure in area di rigore, una continua spinta sulla fascia che blocca anche le incursioni di Defrel.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Inter-Napoli, le pagelle degli azzurri: Meret decisivo, Kvara a tratti. Politano crea Successivo Il Milan fa il prezzo di Theo: il sostituto è un pupillo di Allegri