Roma, priorità terzino destro: la lista di Tiago Pinto

ROMA – Sono due le priorità della Roma nel mercato di gennaio: il terzino destro e il centrocampista. Ruoli che hanno estremo bisogno di rinforzi per andare incontro alle richieste di Mourinho, allungare la panchina e aumentare la qualità della rosa. Tiago Pinto ha promesso allo Special One (almeno) due acquisti, aspettando la rivoluzione della squadra che partirà la prossima stagione. Con Reynolds ormai fisso in tribuna, il solo Karsdorp non basta per coprire la fascia destra: il gm sta scandagliando il mercato alla ricerca della giusta soluzione, anche nel rapporto qualità-prezzo. E in questo caso il nome giusto sarebbe quello di Bereszynski della Sampdoria. Contratto in scadenza nel 2023, il ventinovenne potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto per circa 5 milioni di euro. I contatti sono stati presi, Ferrero sarebbe anche disponibile alla cessione ma Tiago Pinto sta temporeggiando per cercare di capire se ci sono soluzioni migliori e che possano essere funzionali al progetto triennale di Mourinho.

Roma, continuano gli allenamenti per i giallorossi rimasti a Trigoria

Guarda la gallery

Roma, continuano gli allenamenti per i giallorossi rimasti a Trigoria

Dalot e Chambers

In questo senso la pista porta a giocatori più giovani e di livello internazionale. Come Diogo Dalot del Manchester United. Il gm sta studiando una strategia per poterlo acquisire dal club inglese con la formula del prestito con diritto di riscatto. Il belga, 22 anni, ha già avuto Mourinho come allenatore giocando ben 16 partite a soli 19 anni. Una soluzione che vede il gradimento dello Special One, favorevole anche all’arrivo di Benjamin Henrichs: il terzino del Lipsia ha caratteristiche simili a quelle di Karsdorp, con un’ottima qualità nella fase di spinta. Il tedesco in questo avvio di stagione ha giocato soltanto sei partite, soprattutto per via del suo contratto in scadenza nel 2022: prenderlo a gennaio non è impossibile, il Lipsia per monetizzare potrebbe lasciarlo andare per 6-7 milioni.

Tutti gli approfondimenti nell’edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Mourinho: "Abraham tornerà a segnare"

Guarda il video

Mourinho: “Abraham tornerà a segnare”

Precedente Missione Alvarez, blitz della Juve: ma la Fiorentina non molla Successivo La Juventus festeggia i 47 anni Alessandro Birindelli

Lascia un commento