Roma, niente Huijsen: per la difesa spunta il nome di Godfrey

Il tempo è già scaduto da tempo, la Roma necessita di un difensore centrale per l’emergenza già prevista da mesi: “In portoghese si dice che fare le cose molto veloci e bene è quasi impossibile – ha detto Pinto prima della gara –. Lavoro tutti i giorni per cercare di fare il meglio per la Roma“. Così dopo aver abbandonato bruscamente la pista che porta a Bonucci, Pinto ha sondato qualche giorno fa la situazione dello juventino Dean Huijsen, promettente difensore centrale di 18 anni che avrebbe potuto risolvere il doppio problema della lista Serie A (completa) e Uefa (1,5 milioni di tetto massimo per acquisti). Huijsen tuttavia non sbarcherà nella capitale. Prima di tutto perché è un promesso sposo del Frosinone che ha chiuso sul suo arrivo in prestito già da diverse settimane e si sente di avere in pugno il ragazzo. Inoltre la Juventus al momento non è assolutamente intenzionata a dare il giocatore alla Roma: o va al Frosinone o resta a Torino, filtra dagli ambienti bianconeri. Del resto il difensore giocherebbe titolare in questo periodo ma poi con il ritorno di N’Dicka, Kumbulla e – chissà – di Smalling potrebbe restare in panchina per gran parte della stagione.

Roma, idea Godfrey per la difesa

E Huijsen? Gli agenti non si sono sbilanciati, ma visti gli ottimi rapporti con il Frosinone (ci sono altri due tesserati assistiti dalla stessa agenzia) e quelli altrettanto positivi tra la Juve e il club di Stirpe (Barrenechea, Soulé e Kaio Jorge) appare difficile che la situazione possa sbloccarsi a favore della Roma. Che quindi, salvo colpi di scena, continuerà la ricerca di un centrale. Probabilmente con lo stesso profilo (anagrafico ed economico) di Huijsen (ma nella lista c’è anche Godfrey dell’Everton) se non dovessero arrivare in fretta alcune cessioni. 

Roma, salta l'affare Bonucci

Guarda il video

Roma, salta l’affare Bonucci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Napoli, svelata la strategia di De Laurentiis per arrivare a Dragusin e Samardzic Successivo Coppa Italia col brivido. La Roma, in rimonta con la Cremonese, guadagna i quarti di finale ( derby con la Lazio)