Roma, Mourinho concede tre giorni di riposo. Zaniolo lavora ancora a parte

ROMA – Le ultime ore di riposo prima del tour de force che costringerà la Roma a giocare sette partite in ventuno giorni tra campionato e Conference League. José Mourinho ha concesso tre giorni di stop agli allenamenti per dare ai giocatori un po’ di relax con le famiglie prima di concentrarsi da lunedì prossimo sul match contro la Juventus in programma il prossimo 17 ottobre. I giocatori dopo la seduta di questa mattina hanno staccato la spina concedendosi qualche ora di svago insieme a mogli e figli prima del raduno fissato all’inizio della prossima settimana. 

Intanto Nicolò Zaniolo anche oggi ha lavorato individualmente. Il talento giallorosso soffre di un affaticamento muscolare post gara con l’Empoli che lo ha anche costretto a non rispondere alla convocazione in extremis di Mancini per l’infortunio di Pessina. Riabilitazione invece per Chris Smalling che nella gara contro i toscani ha riportato una lesione al flessore della coscia destra. 

Roma, Borja Mayoral e Villar scalpitano per convincere Mourinho

Guarda la gallery

Roma, Borja Mayoral e Villar scalpitano per convincere Mourinho

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Precedente Nicolato: "Tonali è il capitano, Spagna modello da seguire sui giovani" Successivo Verso Qatar 2022 - Africa, Gruppo H: chi può fermare i Leoni di Taranga?

Lascia un commento