Roma-Milan, alla fine in campo arriva N'Dicka: i giocatori e De Rossi impazziscono

Non poteva esserci finale migliore: la Roma batte il Milan, vola in semifinale di Europa League dove affronterà, ancora, il Bayer Leverkusen fresco campione di Germania. Una partita durissima, ma ci si penserà da domani. Stasera all’Olimpico è solo festa e allora, visto che ai party si invitano tutti, a fine partita in campo scendono i giocatori che non sono in lista Uefa ma scende, soprattutto, Evan N’Dicka. Jeans, giacchetto nero, cappellino di lana in testa, all’inizio sta in disparte poi però si fa trascinare. De Rossi se lo abbraccia e lo bacia, Dybala e Lukaku quando lo vedono lo trascinano in mezzo al gruppo e iniziano tutti a saltare intorno a lui. A quel punto lo speaker fa abbassare le note di Grazie Roma e lo chiama a gran voce, con i tifosi che lo acclamano. N’Dicka ride: lo spavento è passato, se tutto andrà bene in semifinale contro il Leverkusen ci sarà anche lui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Roma-Milan 2-1: il tabellino della gara Successivo Milan, contestazione degli ultras dopo il ko con la Roma: cosa è successo