Roma, le vacanze di Mourinho e giocatori: le mete dell’estate

ROMA – Dopo nove mesi e cinquantacinque partite giocate finalmente per la Roma è tempo del meritato riposo. La squadra e lo staff dopo la grande festa al Circo Massimo per la vittoria della Conference League e quella serale a Trigoria con le famiglie adesso hanno lasciato il Fulvio Bernardini per godersi un po’ di riposo, staccare la spina qualche settimana e ricaricarsi in vista della prossima stagione. 

Mourinho tre giorni fa ha salutato Roma con una foto dall’aeroporto di Fiumicino ed è tornato a casa. Lo Special One a Setubal, in Portogallo, a godersi un po’ di pace e tranquillità sulla spiaggia davanti alla sua villa prima di godersi anche qualche giorno a Capri

Come Mourinho anche Rui Patricio e Sergio Oliveira hanno fatto una prima tappa in Portogallo, poi il centrocampista visiterà alcune località del sud dell’Italia insieme alla moglie. El Shaarawy invece ha deciso di tornare in Cina dove ha giocato un anno e mezzo dopo l’addio alla Roma nel 2017. Karsdorp e Mkhitaryan non andranno in nazionale (il terzino non è stato convocato, il trequartista invece ha detto addio all’inizio del 2022): l’olandese si è concesso una vacanza alle Maldive con moglie e figli, Mkhitaryan prima un salto in Armenia, a Yerevan poi tra Dubai e la Sardegna. Carles Perez tornerà prima in Spagna, poi si concederà una vacanza con gli amici in Grecia. Vacanze rimandate per i nazionali che avranno gli impegni di giugno prima di concedersi un po’ di riposo. 

Roma, delirio a Trigoria: festa, tuffi in piscina e fuochi d'artificio

Guarda il video

Roma, delirio a Trigoria: festa, tuffi in piscina e fuochi d’artificio

Maglia Abraham: scopri l’offerta

Precedente Juve, Vlahovic verso la 9? L'indizio social Successivo Il Chelsea non è più di Abramovic: ufficiale il cambio di proprietà

Lascia un commento