Roma, Kluivert show con il Nizza: il riscatto è sempre più vicino

ROMA – La parola d’ordine a Trigoria per la prossima sessione di mercato è vendere. Tiago Pinto vuole cedere quei giocatori che non rientrano più nei piani del club, liberarsi di ingaggi pesanti e ricavare qualche milione da aggiungere al budget di mercato stabilito con i Friedkin.

Uno dei giocatori in chiave riscatto e Justin Kluivert. L’esterno è in prestito al Nizza quinto in classifica in Francia che ha l’opzione per il diritto di riscatto fissata a 15 milioni. Non solo, nell’accordo tra i club c’è anche l’obbligo di riscatto determinato da alcune situazioni sportive: presenze del giocatore e piazzamento della squadra in campionato. Dopo qualche polemica legata al suo poco utilizzo nelle ultime gare di campionato, ieri il tecnico Galtier lo ha impiegato da titolare ricevendo una risposta più che positiva da Kluivert che ha contribuito alla vittoria per 1-0 contro il Troyes. L’esterno ha strappato gli applausi dello stadio e del tecnico che non hai mai discusso l’ipotesi di non riscattarlo.

Il Nizza per far scattare il rinnovo deve qualificarsi in Champions League e il giocatore deve aver giocato il 50% delle partite stagionali. Con la partita di ieri Kluivert è arrivato al 59% di presenze dal primo minuto superando il primo requisito per il riscatto obbligatorio. L’altro presupposto è la qualificazione in Champions del Nizza che ora si trova a -2 dal Rennes terzo in classifica a quattro giornate dal termine del campionato francese ma con un calendario decisamente più semplice rispetto alla concorrenza. La Roma spera di poter avere anche i 15 milioni della sua cessione per rinforzare la rosa della prossima stagione. 

Roma, Zaniolo in gruppo: si prepara per il Leicester

Guarda la gallery

Roma, Zaniolo in gruppo: si prepara per il Leicester

Precedente Lazio, la festa di Luis Alberto: party show a casa sua Successivo Ancelotti: “Alla Juve mi odiavano. Calciopoli? Bisognava ripulire il calcio italiano”

Lascia un commento