Roma: Kluivert e Olsen in Ligue 1? E su Pastore e Florenzi si dice che…

Dopo Ünder e Pau Lopez al Marsiglia anche l’olandese e il portiere potrebbero andare in Francia. Mentre per il Flaco e l’azzurro…

Dopo Ünder e Pau Lopez al Marsiglia è ancora il mercato francese, che Pinto (e Mendes) conoscono bene, a dare un aiuto concreto alla Roma. Mentre continuano senza sosta le trattative per portare a Trigoria Xhaka, sempre più vicine alla chiusura, il club giallorosso deve piazzare gli esuberi e, in questo senso, in Ligue 1 potrebbero presto andare Kluivert e Olsen. L’olandese, secondo qualche indiscrezione di giugno, avrebbe potuto (e voluto?) lavorare con Mourinho, ma la Roma non ha mai preso in considerazione l’ipotesi ed è finito in Lista B. L’ex Ajax piace al Nizza e la formula della cessione sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto, da far diventare obbligo in caso di un certo numero di presenze. Olsen, invece, piace al Lille che lo prenderebbe a titolo definitivo con la Roma che però, almeno per un anno, dovrebbe contribuire all’ingaggio. Come? La formula sarebbe quella del prestito con obbligo quasi scontato e quel punto da Trigoria, tecnicamente, potrebbe partire il bonifico per la copertura di parte dello stipendio. Non certo la soluzione ideale, ma i Friedkin hanno dato mandato a Pinto di snellire la rosa a tutti i costi e questa è la priorità.

PASTORE E FLORENZI

—  

Sempre dalla Francia arrivano notizie, o per meglio dire indiscrezioni, su Pastore e Florenzi. Il primo era ospite di Verratti al matrimonio a Parigi e ha rivisto con piacere tutte le stelle del suo periodo francese, il secondo ieri ha salutato definitivamente il Psg: “Essere parte di questa famiglia è stato un privilegio, giocare qui uno stimolo, essere qui un’occasione di crescita. Ringrazio tutti, davvero. Vi auguro il meglio”. Tra tre settimane si capirà se tornerà alla Roma a giocarsi le sue carte oppure andrà altrove (in Italia l’Inter monitora la situazione), mentre per il Flaco si parla di un sondaggio del Monaco. Ma a Trigoria, per ora, non è arrivato nulla.

Precedente Serie A, magliette verdi vietate dal 2022-23 per “chiarezza televisiva”. Il Sassuolo come gioca? Successivo Superlega, la Corte di giustizia europea: non c'è fretta, niente ricorso lampo

Lascia un commento