Roma-Inter, De Rossi per l’impresa: in tanti tornano a disposizione

Meno due al big match di giornata del 24esimo turno di Serie A. Sabato all’Olimpico, con start alle 18, si affronteranno Roma e Inter. Se è vero che i nerazzurri sono reduci dalla vittoria sulla Juventus nello scontro al vertice, le cose vanno bene anche sul fronte giallorosso. Con Daniele De Rossi alla guida, la squadra capitolina ha ottenuto 3 vittorie in 3 partite, con 8 gol segnati e 2 incassati. E in vista della sfida alla squadra di Simone Inzaghi, la Roma recupera diversi elementi.

Verso Roma-Inter, quanti rientri per De Rossi

Notizie positive in casa giallorossa. Ieri a Trigoria era presente Spinazzola: l’esterno ha smaltito la lesione muscolare al quadricipite sinistro e sarà così a disposizione. Dopo un’assenza di 5 mesi, riecco Smalling: l’inglese rientrerà, per la prima volta in questo 2024, nella lista dei convocati. Il difensore ex Manchester United si era fatto male lo scorso 1 settembre contro il Milan. In panchina ci sarà anche Renato Sanches, che oggi ha svolto al meglio l’intera seduta di allenamento. Aouar e Bove sono in buone condizioni e saranno a disposizione di De Rossi. In più, tornerà in tempo per l’Inter anche Azmoun: l’attaccante ha terminato la Coppa d’Asia dopo l’eliminazione in semifinale dell’Iran (nonostante un gol in rovesciata proprio del giallorosso), e sarà dunque una freccia in più all’arco del tecnico. Se sono tante le novità in casa Roma, nessuna nuova notizia sul fronte Inter: oltre al lungodegente Cuadrado, sarà assente il solo Frattesi, con Inzaghi che dovrebbe confermare l’undici che ha sconfitto la Juventus (unico ballottaggio a destra tra Darmian e Dumfries, con il primo favorito).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Grandi cambiamenti nel calcio, arriva il cartellino blu. Ma la FIFA raffredda gli slanci Successivo Nations League, il gruppo di ferro dell'Italia e tutti gli altri esiti del sorteggio di Parigi

Lascia un commento