Roma-Inter 2-2: Mancini gela Conte

È un 2-2 che dà spettacolo ma che forse fa contenti solo Milan, che allunga, e Juve, che può accorciare. Il pareggio tra Roma e Inter è una girandola di gol, sorpassi e rimonte, che dimostra il valore di queste due squadre, ma che ai fini della classifica avvantaggia le altre. Conte e Fonseca si affrontano a viso aperto, si alternano nel dominio del gioco e alla fine dividono la posta: apre Pellegrini dal limite con un tiro, deviato da Barella, che va all’angolino, poi Skriniar sale in cielo a fa 1-1 nella ripresa. Il sorpasso nerazzurro lo firma a tutta velocità Hakimi, bravissimo a infilare all’incrocio il sinistro a giro. All’87’ però lo stacco imperioso di Mancini in torsione beffa l’Inter e regala alla Roma un punto.

Precedente Casillas su Donnarumma: "Dovrebbe giocare in un club con più valore" Successivo Alla Juve la Supercoppa femminile: stesa la Fiorentina 2-0

Lascia un commento