Roma, infortunio Mancini: ecco le sue condizioni 

Mancini ha lasciato il ritiro della Nazionale dopo l’infortunio che lo ha costretto a uscire al 59’ della sfida contro la Macedonia del Nord. Il difensore è uscito toccandosi la coscia destra all’altezza dell’inguine e salterà quindi la sfida contro l’Ucraina a San Siro martedì prossimo, già decisiva per le qualificazioni a Euro 2024. Oggi farà rientro a Roma e le sue condizioni saranno monitorate.

Infortunio Mancini, le alternative

I primi esami a cui si è sottoposto il difensore hanno evidenziato un affaticamento agli adduttori della coscia destra. Mourinho intanto studia già le alternative per blindare una difesa apparsa troppo fragile nelle prime tre gare del campionato. Llorente finora non ha convinto troppo. Se Mancini non dovesse farcela per la sfida con l’Empoli in programma all’Olimpico domenica 17 alle 20.45, potrebbe essere sostituito da N’Dicka che finora non ha giocato nemmeno un minuto con la maglia della Roma. Il difensore ieri era in campo con la Costa d’Avorio ma Mourinho non l’ha ancora mai impiegato. “Deve imparare a giocare con noi”, ha detto il tecnico portoghese in conferenza stampa. Dopo la sosta però, potrebbe essere il suo momento.


Precedente Politano ko con l'Italia: le condizioni dopo l'infortunio Successivo Italia, Mancini e Politano ko, lasciano il ritiro: convocato Orsolini