Roma, il piano per accontentare Mou: un big per reparto e una sorpresa

Sul taccuino di Tiago Pinto ci sono i nomi di Senesi, Xeka e Guedes ma non solo…

A prescindere da come andrà a finire questa annata, la prossima stagione nella Roma ci sarà un profondo restyling. Perché così vuole José Mourinho e perché un anno senza l’idea della Champions League va anche bene per l’allenatore portoghese, ma due sono già troppi. Ed allora in estate si cambierà parecchio, per cercare di allestire una squadra il più possibile vicina alle aspettative presenti e future di Mou.

Precedente Serie A, gli arbitri: Sozza per la Juve, Manganiello per l'Inter Successivo Lazio fai in fretta: Burkardt cresce, vola verso la nazionale e il cartellino sale...

Lascia un commento