Roma: il 18 maggio parte la campagna abbonamenti 2022-23. Ecco le formule

Parte ufficialmente la campagna abbonamenti che prevede due grosse novità: la formula Plus e il pagamento a rate. Il via il 18 maggio

Vantaggi per gli abbonati, nuove formule e prezzi pressoché invariati. Dopo il gran successo di questa stagione la Roma viene ancora incontro ai suoi tifosi con una campagna abbonamenti per il 2022/2023 che mira a numeri alti. Pochi minuti fa il club ha emesso il comunicato ufficiale su date, costi e soluzioni. Ecco nel dettaglio la proposta:  “Record di spettatori all’Olimpico, una presenza costante e numerosa in ogni partita, notti magiche europee vissute sbandierando quei due colori. Grazie per tutto questo. Grazie per aver condiviso con noi tante emozioni. Grazie per esserci stati sempre.  Questo cammino non si ferma qui, però. Anzi, ripartiamo subito. Potrete rinnovare o acquistare un nuovo abbonamento dalle ore 18 di mercoledì 18 maggio.  Durante tutto l’anno sono stati evidenti quali enormi vantaggi comporti l’abbonamento sia in termini economici – considerate che il costo minimo per partita è 14€ –  ma anche di vantaggi per l’acquisto di biglietti extra destinati ad amici e parenti, di promo dedicate e di “priority” per l’acquisto dei biglietti delle competizioni europee e di Coppa Italia, sappiate che potrete abbonarvi fin da subito contemporaneamente alla fase di rinnovo che comincia appunto il 18 maggio. La vendita libera scatterà invece alle ore 10 di lunedì 20 giugno. 

Oltre al consueto Abbonamento Classic (a partire da 269 euro per le curve) che prevede un Welcome pack e la possibilità di cedere ad un’altra persona la tessera per un totale di 3 partite  (big match esclusi) nasce il nuovo Abbonamento Plus. Di che si tratta? A partire da 325 euro per le curve la grande novità è che l’abbonato ha la possibilità di gestire e rivendere il tuo posto per tutte le partite a suo piacimento potendo rientrare quindi di parte della somma. La tessera  è inoltre cedibile gratuitamente per un massimo di 3 gare (big match esclusi) e si avrà una prevendita dedicata su competizioni europee e match di Coppa Italia oltre che sull’acquisto di biglietti aggiuntivi per i big match. Come funziona? L’abbonamento può essere messo in vendita tramite app “il mio posto” il tuo biglietto. Se qualcuno acquista il tuo posto, ricevi il 60% dell’incasso sulla tua moneycard sotto forma di credito. Si potrà usare il credito per successivi acquisti di biglietteria (abbonamenti e biglietti) Es: Hai un abbonamento in Distinti Sud (valore singola partita = 18€). Per Roma-Fiorentina il prezzo del biglietto è di 45€*. Una volta venduto riceverai 27 euro. In più ecco l’abbonamento a rate. Attraverso la piattaforma di pagamento online Klarna, sarà possibile rateizzare l’acquisto dell’abbonamento in tre tranche. Non è un finanziamento, la rateizzazione non comporta costi maggiori.

La vendita degli abbonamenti inizierà mercoledì 18 maggio alle 18. Sono previste due fasi.

FASE 1: Dalle ore 18 di mercoledì 18 maggio alle ore 23:59 di giovedì 16 giugno.

  • Per tutta la durata della Fase 1 sarà garantita la conferma del posto agli abbonati 2021/22.
  • Dalle ore 18:00 del 18 maggio, e fino alle 18:00 del 31 maggio, i posti liberi di Curva Sud saranno a disposizione dei soli abbonati 21/22.
  • Contemporaneamente alla prelazione riservata agli abbonati 21/22, sui posti liberi sarà possibile acquistare fin da subito un nuovo abbonamento.
  • Dalle ore 10:00 del 1° giugno, i posti di Curva Sud saranno disponibili per i nuovi abbonati.
  • Cambio posto: dalle ore 10 di venerdì 17 giugno alle ore 9:59 di lunedì 20 giugno.

  • In questa fase i tifosi che hanno acquistato l’abbonamento avranno la possibilità di cambiare il posto (solo nello stesso settore) tramite l’apposita funzione presente nell’app.
  • FASE 2: Vendita libera dalle ore 10:00 di lunedì 20 giugno

    Precedente Insigne story: "Quando fece impazzire i colombiani. Zeman? Lo stregò così..." Successivo Pochettino: "Donnarumma-Navas? Il club farà ciò che riterrà opportuno"

    Lascia un commento