Roma, girone Europa League con Young Boys, Cluj e Cska Sofia

La Roma ha pescato un girone di Europa League alla sua portata con Young Boys, Cluj e Cska Sofia.

Intanto diciamo che la Roma partecipava al sorteggio di Europa League come testa di serie quindi è abbastanza normale che abbia pescato un girone abbondantemente alla sua portata.

Da questo punto di vista, l’avversario più insidioso, di seconda fascia, è lo Young Boys. La squadra svizzera ha una buona tradizione contro le squadre italiane soprattutto in casa. 

Infatti lo Young Boys ha vinto, nell’ordine, 3-1 contro l’Udinese nell’Europa League del 2012, 2-0 contro il Napoli nell’Europa League del 2014 e 2-1 contro la Juventus nella Champions League del 2018.

La Roma vanta ben quattro precedenti con il Cluj, tutti in Champions League. In queste quattro sfida, la Roma ha vinto due partite, ne ha pareggiata una e ne ha persa una. Lo scorso anno, il Cluj ha eliminato la Lazio dall’Europa League.

I giallorossi hanno quattro precedenti anche con il Cska Sofia. In questo caso il cammino capitolino è più netto visto che la Roma ha vinto tutte e quattro le partite segnando sette gol senza subirne nemmeno uno.

I gironi delle squadre italiane.

  • Gruppo ARoma, Young Boys (Svizzera), Cluj (Romania), Cska Sofia (Bulgaria).
  • Gruppo FNapoli, Real Sociedad (Spagna), Az Alkmaar (Olanda), Rijeka (Croazia).
  • Gruppo HMilan, Celtic (Scozia), Sparta Praga (Repubblica Ceca), Lille (Francia).
Precedente Napoli femminile in campo per Maria Paola Gaglione: "Stop omostransfobia e misoginia" Successivo Milan bloccato in Portogallo: dopo i rigori infiniti, i rossoneri hanno trovato l’aeroporto chiuso

Lascia un commento