Roma, Friedkin cerca soci: stadio e investimenti per Mou, sì al nuovo partner

Caccia alla possibile new entry che potrebbe rilevare il 40% del club, ma che dovrebbe intervenire poco nella governance

Divertimento e popolarità in cambio di denaro. Lo straordinario mondo in cui la famiglia Friedkin è entrata dal 6 agosto 2020, giorno in cui ha acquistato la Roma, può essere sintetizzato anche con le parole compunte che ieri il general manager Tiago Pinto le ha riservato.

Precedente Probabili formazioni Ungheria Inghilterra/ Quote, Southgate richiama tutti i titolari Successivo Dybala: rinnovo e leadership, presto l'incontro. Alla Juve serve Joya

Lascia un commento