Roma Femminile, Spugna: “Col Milan partita bella e difficile”

ROMA – Vigilia importante per la Roma Femminile, chiamata ad affrontare un Milan che precede le giallorosse di tre punti (seppur con una partita in più). E il tecnico Alessandro Spugna, ai canali ufficiali del club, ha presentato così la trasferta meneghina che arriva dopo il ko con la Juve, il primo in campionato: “Ci siamo preparati bene. La squadra ha avuto una buona reazione rispetto alla sconfitta di sabato che ci deve dare consapevolezza su cosa è mancato in quel quarto d’ora finale. Da lì dobbiamo ripartire, far tesoro della sconfitta e affrontare una partita bella e difficilissima. Ci siamo preparati molto bene, siamo pronti“.

“Col Milan partita bella e difficilissima”

E ancora: “Le parole di Bartoli? Molte volte in partite come queste c’è la delusione, ma dall’altro lato capisci che forse stai colmando il gap che c’è stato con la Juve. Ma anche con il Milan che affronteremo domenica”. Sulla possibilità di vedere contro il Milan una Roma più offensiva: “Loro hanno giocatrici anche di grande gamba, dovremo avere la pazienza necessaria, mantenere il possesso e cercare di fare il gioco che vogliamo. Loro hanno giocatrici soprattutto esternamente davanti che possono metterti in difficoltà. La partita è aperta: quando ci sono giocatrici forti da ambo le parti la partita è sempre aperta a qualsiasi risultato. Cosa chiederò alle ragazze? Di giocare con serenità, senza pensare agli ultimi 15 minuti della partita con la Juventus. Dobbiamo pensare di andare avanti e giocarci le nostre possibilità partita dopo partita. Non è l’ultima di campionato, siamo all’inizio: quindi serve serenità” ha chiosato mister Spugna.

Precedente Benzema: "Pallone d'Oro? Farò tutto il possibile per vincerlo" Successivo Tuttosport - L'obiettivo di Allegri è arrivare a novembre in zona Champions League

Lascia un commento