Roma, Felix segna a corre verso la panchina: ecco chi ha abbracciato

ROMA – Soltanto pochi giorni fa aveva raccontato il suo grande sogno: segnare il suo primo gol in Serie A. Ecco, Felix ci è riuscito nella gara contro il Genoa con una rete decisiva per la vittoria della sua Roma contro il Genoa. Entrato al 75′ al posto di uno spento Shomurodov, il diciottenne ghanese dopo otto minuti ha raccolto in area un assist perfetto di Mkhitaryan per battere Sirigu e portare in vantaggio la Roma. Subito dopo la rete Felix è corso verso la panchina per abbracciare qualcuno. Chi? José Mourinho. Il tecnico gli ha dato fiducia pescandolo dalla Primavera della Roma e schierandolo in campo in alcuni spezzoni di partita. Come quello contro il Genoa, dove Felix lo ha ripagato coon una rete importantissima. Anzi, due. Perché all’ultimo minuti il ragazzo ha realizzato un gol impressionante, con un tir destro a giro che ha battuto Sirigu. Una doppietta eccezionale, un grazie enorme da parte sua a Mourinho. 

Precedente Roma, super Felix: il diciottenne strappa un record in Serie A Successivo Genoa-Roma 0-2: Felix, doppietta da sogno

Lascia un commento