Roma, entusiasmo Maitland-Niles: “Voglio dimostrare chi sono”

Il d.s. Pinto è rimasto colpito dalla volontà dell’inglese di legarsi alla Roma. Può giocare da esterno di centrocampo o di difesa: esordio probabile già domani contro la Juventus

È arrivata nel pomeriggio di oggi l’ufficialità dell’arrivo in prestito di Ainsley Maitland-Niles alla Roma. Contratto fino al 30 giugno, l’ex Arsenal, 24 anni, si rimette in gioco sperando di riuscire a convincere la società giallorossa a riscattarlo in estate: “Sono entusiasta di essere qui e non vedo l’ora di iniziare – le parole del giocatore inglese-. Voglio dare il mio contributo alla squadra e dimostrare che tipo di giocatore sono. Grazie a tutti i tifosi per il supporto che mi hanno già dimostrato. Speriamo di fare grandi cose prima da qui alla fine di questa stagione”.

Le parole di Pinto

—  

A seguire, anche le dichiarazioni del gm Pinto: “Con Maitland-Niles consegniamo alla Roma un calciatore giovane, che risponde ai requisiti che cercavamo per rinforzare la squadra e che sa ricoprire diversi ruoli. Quando abbiamo parlato con Ainsley siamo rimasti colpiti dal suo entusiasmo di unirsi al nostro gruppo e di mettersi a disposizione di Mourinho”. Maitland – Niles può giocare esterno di centrocampo o di difesa e vista l’assenza di Karsdorp potrebbe esordire già domani contro la Juventus. Lui e la Roma se lo augurano e aspettano solo gli ultimi documenti.

Precedente Diretta Trento Venezia/ Streaming video tv: bel derby del Nord-Est (basket) Successivo Napoli, Ghoulam: "Dimentichiamoci la Juve. Serve un cambio di marcia"

Lascia un commento