Roma e Atalanta in semifinale: Milan e Liverpool ko! Ora Bayer e Marsiglia

Roma e Atalanta volano in semifinale di Europa League eliminando rispettivamente Milan e Liverpool. Primo tempo ricco di emozioni all’Olimpico dove la Roma va subito in vantaggio ancora con Mancini al 12° minuto che ribadisce in rete dopo il palo colpito da Pellegrini. Passano dieci minuti e i giallorossi raddoppiano: Lukaku sfonda sulla destra, palla a Dybala che di sinistro la piazza alle spalle di Maignan. Al 29° si infortuna la punta belga, sostituita da Abraham: il Milan non molla però il colpo e al 31° Celik lascia i suoi in 10 per un fallo da dietro su Leao. Nella ripresa la rete che potrebbe riaprire i giochi arriva solo all’85° grazie a Gabbia ma per la squadra di Pioli è troppo tardi. In semifinale i giallorossi se la vedranno col Bayer Leverkusen per la seconda volta consecutiva. Passa anche la Dea che in casa perde solo 1-0 contro i Reds. Primo tempo nettamente a favore del Liverpool che dominano in lungo e in largo in casa dell’Atalanta e vanno subito in vantaggio al minuto 7 su calcio di rigore grazie a Salah. Nella ripresa la squadra di Klopp continua ad attaccare a testa bassa per cercare i gol che gli permetterebbero quantomeno di arrivare ai supplementari ma la squadra di Gasperini regge: in semifinale i bergamaschi se la vedranno con l’Olympique Marsiglia.

Leverkusen e Marsiglia in semifinale

Il Bayer Leverkusen, fresco campione di Germania, ha raggiunto la semifinale di Europa League per il secondo anno consecutivo e affronterà di nuovo la Roma di De Rossi. Dopo il 2-0 interno nel match di andata, i tedeschi vanno sotto nel primo tempo al 13° minuto per il gol di Michael Antonio. Il West Ham gioca una grande gara, sfiora più volte il raddoppio ma nel finale Frimpong firma il gol del pari. A Marsiglia l’OM ribalta il Benfica grazie alla rete di Moumbagna: le due squadre arrivano fino a rigori dove trionfano i francesi grazie all’errore di Di Maria e al rigore decisivo firmato da Luis Henrique.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Marsiglia, Gasset: "Uno scenario magico, qualificati anche se avevamo giocatori infortunati" Successivo Atalanta-Marsiglia: data, orario e tv della semifinale di Europa League