Roma, De Rossi prima della Juve: "Dybala finché sta in piedi gioca"


12:59

Karsdorp, arriva il messaggio della moglie

Non sono momenti facili per Rick Karsdorp, preso di mira dai titosi: QUI la reazione social della moglie Astrid


12:09

Roma, il programma non cambia

La Roma, anche se domattina è previsto allenamento, non farà ritiro: i giocatori si rivedranno, come sempre, a Trigoria dopo colazione


11:49

De Rossi e le parole sui tifosi

De Rossi domani si aspetta ancora un Olimpico caldo: “Spalla a spalla, come sempre”. E così sarà: previsto l’ennesimo sold out


11:08

Iniziata la conferenza di Allegri

Iniziata la conferenza di Allegri: due le assenze domani a Roma. LEGGI TUTTO QUI


10:46

De Rossi e la valutazione della Roma

“Ho parlato con i presidenti, non più tardi di ieri. Quando si parla di Bayer è un modello e è la parola che ho usato io perché hanno lavorato in una dimensione corretta sotto tutti i punti di vista visto che non hanno mai vinto e ora sono così. La squadra attuale ci può permettere di arrivare fino in fondo e io la squadra la rispetto, poi a giugno magari farò valutazioni su altre caratteristiche. Mi piacciono i giocatori che puntano l’uno contro uno, Joao deve fare miliardi e miliardi di metri e sul campo ma mi piace. Poi analizzeremo, vedremo: non solo io, ma tutti gli allenatori”


10:41

De Rossi e le analisi dopo il Bayer

“Lezioni di calcio del Bayer? Ho letto lezioni di calcio mie a Pioli o De Zerbi e non era così, ho letto De Rossi ingabbia Tudor, era un derby equilibrato, Questo lavoro non mi cambierà, so che spesso ci sono delle analisi tecniche in base al risultato. A Milano ho visto quanta voglia c’era di massacrare Pioli, non ero lo scenziato del giorno perché ho ho sposato El Sha. Se analizzo un film io dico se mi è piaciuto quell’attore, mia moglie magari mi racconta dei dettagli sulla fotografia che io magari non vedo. Detto ciò, per la prima mezzora ho visto meglio la mia squadra, il gol forse ci ha dato la mazzata, poi loro sono fortissimi e hanno un bravissimo allenatore. Le alternative? Le abbiamo, alcuni giocatori li considero indispensabili per la squadra che abbiamo: pochi giocatori che saltano l’uomo, che vanno in velocità, che sono devastanti nell’uno contro uno come ha il Bayer. Dybala fino a che sta bene lo faccio giocare, ad esempio. A volte dei giocatori sono talmente forti che insisto, forse un po’ troppo, poi vedremo se avrò fatto più o meno bene”


10:39

De Rossi e ri ricordi con la Juve

“Una volta al Delle Alpi, perdevamo 2-0 o 2-1 e all’ultimo pareggiò Zebina. Ero giovane, per me era un sogno, ne ricordo uno sotto la neve in coppa Italia, tante partite perse, ho bei ricordi. In negativo, dopo uno sconfitta, si è dimesso Spalletti, quella settimana fu tanto tosta per noi. Sarà bello sfidarli all’Olimpico con una posta in palio altissima”


10:37

La Roma punta tutto sul campionato? De Rossi: “Niente è chiuso col Bayer, ancora. Non molliamo niente”

“La finale è più difficile, ovviamente, dopo il risultato dell’andata, sarà un’impresa molto tosta. Ma ne abbiamo viste, noi con la Roma, l’Atalanta ha battuto il Liverpool 3-0 poche settimane fa. Per noi è un sogno, non ci possiamo permettere ragionamenti strani, sappiamo quanto ci tengono i tifosi. Faremo delle scelte ovviamente, ma non molliamo nessuno dei due obiettivi”


10:35

Dybala giocherà? Risponde De Rossi

“A volte mi nascondo con la formazione, stavolta è proprio vero: non lo so, deciderò domattina, faremo una rifinitura di 40′ domani e facciamo le ultime prove. Paulo sta bene, è quello che mi sta più stupendo dal punto di vista fisico perché corre tantissimo”


10:33

De Rossi parla di Allegri e della Juventus

“Lo affronto con grande rispetto, ha fatto la storia del calcio italiano Max. Lui giocava con mio padre e mio papà mi racconta, per questo lo seguo con simpatia. Risultatista o giochista? Per Allegri, Mou, Ancelotti, ho un rispetto enorme. Hanno fatto la storia del calcio. La Juve ha avuto un periodo non positivo di risultato ma hanno alternato partite più o meno buone. Vorranno mettere il punto per la Champions, noi siamo convinti di potercela fare. Abbiamo bisogno che ci continuino a spingere perché dobbiamo arrivare fino in fondo spalla a spalla come abbiamo sempre fatto”


10:31

Iniziata la conferenza di De Rossi

Iniziata la conferenza di De Rossi. Come sta la Roma? “Oggi dovremmo fare qualche analisi della condizione fisica, quando giochi giovedì-domenica è complicato. Questa squadra è abituata, dobbiamo essere pronti a fare altre grandi partite. Questo è il bello e il brutto di arrivare in fondo in Europa. Quando vinci stai sempre bene, quando perdi c’è qualche dolore in più. Infortuni veri e propri no”


10:23

De Rossi e la Roma, il programma prima della Juve

La Roma, come sempre ormai, farà rifinitura il pomeriggio, domattina i giocatori si rivedranno a Trigoria


09:58

Minacce e insulti a Abraham per l’errore con il Bayer

C’è attesa per capire se De Rossi parlerà anche della non facile situazione che stanno vivendo Karsdorp e Abraham dopo gli errori con il Bayer: l’inglese ha chiuso i commenti sui social per i tanti insulti e le minacce ricevute


09:51

Roma, il punto sugli infortunati

De Rossi in conferenza farà anche il punto sugli infortunati o su coloro che non stanno benissimo, da Mancini a Spinazzola


09:39

Alle 11 la conferenza di Allegri

Quasi in contemporanea, alle 11, ci sarà la conferenza di Max Allegri


09:34

Alle 10.30 la conferenza di De Rossi

Stamattina, alle 10.30, la conferenza di De Rossi prima di Roma-Juventus


Roma, Trigoria, Centro sportivo Fulvio Bernardini

Precedente Tris Arsenal, pressione sul Manchester City: Bournemouth ko Successivo Udinese-Napoli, l'emozione di Cannavaro: la sua frase in conferenza

Lascia un commento