Roma, come costruire una squadra più forte? I soldi di Friedkin non bastano

Mourinho vuole alzare l’asticella dopo la Conference League ma la proprietà ha già immesso 360 milioni nelle casse giallorosse, serviti soprattutto per coprire i buchi pregressi. Ora la nuova fase

La Conference League, la folla oceanica al Circo Massimo, Mourinho nuovo re di Roma. Quale sarà il prossimo passo? Friedkin, approdato nella capitale quasi due anni fa, ora vuole alzare l’asticella, ma serviranno ancora più soldi di quanti ne abbia messi finora.

Precedente Milan più vicino a Lang: c'è l'accordo col giocatore e il prezzo non spaventa Successivo Lazio, Leiva a Parigi per tifare Liverpool. E fa un incontro speciale…

Lascia un commento