Roma capitale del pianeta rosso. Entra nel vivo il torneo di tennis al Foro Italico (6-19 maggio)

Roma, capitale del pianeta rosso: mercoledì 8 maggio entrano nel vivo gli “Internazionali BNL d’Italia”, il più importante torneo tennistico italiano. Torneo prestigioso che fa parte del circuito ATP Tour Masters 1000 e del circuito WTA nella cornice sontuosa al Parco dei Fori Imperiali (6-19 maggio).

Djokovic e Nadal le stelle, tutta da seguire la pattuglia azzurra benché orfana di Jannik Sinner, penalizzato da un problema all’anca. Assente anche Carlos Alcaraz (infortunio al braccio destro). 12 gli azzurri sul campo maschile e 10 le italiane sul campo femminile.

Il tabellone maschile

Oltre a Djokovic (solo 4 tornei quest’anno senza vittorie) e a Nadal, che a Roma detiene il record di vittorie (10 in totale), il pubblico è curioso di vedere gli azzurri, molti dei quali in netta ascesa. Li ricordiamo: Matteo Arnaldi, Lorenzo Musetti, Lorenzo Sonego, Luciano Darderi, Luca Nardi, Matteo Berrettini, Fabio Fognini, Matteo Gigante, Giulio Zeppieri, Stefano Napolitano, Fabio Cobolli e Andrea Vavassori.

Il tabellone femminile

Grande favorita sul campo femminile è la campionessa polacca Iga Swiatek, reduce dalla vittoria a Madrid e testa di serie n. 1. Dieci invece le tenniste italiane: Jasmine Paolini, testa di serie n.11 che al primo turno usufruirà di un bye. E poi : Lucia Bronzetti, Elisabetta Cocciaretto, Martina Trevisan, Sara Errani, Lucrezia Stefanini, Vittoria Paganetti, Giorgia Pedone, Nuria Brancaccio, Federica Di Sarra e Lisa Pigato. Mercoledì 8 maggio dalle 11 scatta il primo turno per uomini e donne. 

Dove in Tv

I 13 giorni del torneo sono tutti in diretta su Sky Sport e in streaming su Now. Oltre 500 ore live tra partite, studi e speciali dedicati. Gabriele Sabatini completa il team di Sky insieme a Flavia Pennetta, Paolo Bertolucci e Ivan Ljubic. Ospite su Sky la Guess star Gabriela Sabatini, la più amata dal pubblico del Foro Italico; la campionessa sudamericana (Argentina)ha trionfato per ben 4 volte sulla terra rossa del Centrale. La squadra Sky è completata da Elena Pero, Luca Boschetto, Pietro Nicolodi, Federico Ferrero, Alessandro Lupi, Dario Massara, Fabio Tavelli, Andrea Paventi, Alessandro Sugoni insieme ai commentatori Laura Golarsa, Stefano Pescosolido, Raffaella Reggi, Barbara Rossi e Nicolò Cotto.

Precedente Inter, Dimarco si tatua lo scudetto: il dettaglio non passa inosservato Successivo Marchisio, retroscena su Thiago Motta in Nazionale: "Già si vedeva quel Dna"

Lascia un commento