Roma, Abraham va di corsa. In macchina, però: multa di 1000€ per l’attaccante

La contravvenzione risale allo scorso aprile, quando Tammy giocava ancora nel Chelsea: con la sua Lamborghini nera superò il limite di 27 miglia orarie

Una multa in arrivo da Londra, ma che Tammy Abraham si aspettava. Per questo l’attaccante è concentrato solo sulla sfida di stasera contro lo Zorya all’Olimpico in Conference League, in cui giocherà dal primo minuto. Intanto, però, dall’Inghilterra arriva la notizia che dovrà pagare 826 sterline (980 euro) di multa per aver viaggiato lo scorso aprile con la sua Lamborghini nera (quando ancora giocava nel Chelsea) a 47 miglia orarie dove il limite era di 20. Lo ha stabilito la Bromley Magistrates Court. In più Abraham ha perso anche sei punti sulla patente.

Di corsa

—  

Il The Scottish Sun racconta che la multa in sé è di 660 sterline, più 66 da destinare al fondo vittime della strada e altre 100 per le spese. In chilometri orari, la velocità rilevata alla quale viaggiava Abraham era di 75 all’ora, mentre il limite era di poco superiore ai 30 km/h. Il giocatore è stato segnalato da un autovelox in località Putney, a ovest di Londra. Adesso il suo obiettivo è andare di corsa anche in campo, visto che è a quota cinque gol stagionali e in coppa non segna dalla partita d’andata proprio contro lo Zorya.

Precedente Dove vedere le partite di Serie A su Dazn e Sky: il palinstesto della 14° giornata di campionato Successivo Juventus, ecco quanto si investirà sul mercato. Rischio Consob. E Ronaldo...

Lascia un commento