Rivoluzione Juve in attacco: via anche Milik, ma resta in Serie A

Arek Milik è pronto a salutare la Juventus: è tutto deciso, ecco la clamorosa ipotesi direttamente in Serie A

L’attacco della Juventus sarà con ogni probabilità, insieme al centrocampo, il reparto che incasserà più accorgimenti per mano di Cristiano Giuntoli. Il direttore sportivo, nonostante manchi ancora molto alla riapertura della sessione estiva di calciomercato, deve già fare i conti con diverse questioni spinose.

Anche Milik dice addio alla Juve: futuro ancora in Serie A
Milik lascia la Juve e resta in Serie A: colpo assurdo (LaPresse) – Calcionow.it

In primo piano rimane Dusan Vlahovic che, nonostante un feeling non certo esaltante con Massimiliano Allegri, sta continuando a segnare con grande continuità. Dalle ultime voci di mercato pare che il serbo sia fortemente intenzionato a rimanere a Torino, con l’idea di discutere il prima possibile per giungere all’intesa e rinnovare coi bianconeri.

Parallelamente si fa molto più complicata la situazione di Chiesa, Kean e Arek Milik. Il figlio d’arte è in scadenza tra meno di un anno e mezzo e l’entourage, negli ultimi mesi, ha finito per allontanarsi sempre di più dall’ipotesi rinnovo. Senza una nuova firma l’ala genovese non potrà rimanere: a dodici mesi dalla scadenza Chiesa sarà venduto al miglior offerente, per almeno 40 milioni di euro, con la Premier League in primissimo piano

Moise Kean già a gennaio è stato ad un soffio dall’approdare all’Atletico Madrid: l’utilizzo col contagocce da parte di Allegri non fa altro che confermare quanto trapelato, in estate le strade si separeranno.

Nonostante il suo arrivo a Torino sia stato condito da grandi speranze, adesso anche Arek Milik potrebbe rinire per dire addio alla Torino bianconera.

Milik ‘tradisce’ la Juve: doppia pista in Serie A

Sotto contratto fino al 30 giugno 2026, l’ex Napoli potrebbe rientrare in una rivoluzione apparentemente necessaria per potenziare l’attacco della Juve in vista del tanto atteso ritorno in Champions League dei bianconeri.

Anche Milik dice addio alla Juve: futuro ancora in Serie A
Juve, addio Milik: futuro ancora in Serie A (Lapresse) – Calcionow.it

A questo punto Cristiano Giuntoli, finita la stagione, potrebbe cercare una nuova sistemazione al centravanti reduce da 5 reti complessive, con 1 assist, in 27 presenze in maglia bianconera. Allegri ha iniziato a fidarsi sempre meno del polacco e per tale ragione il suo utilizzo – appena 791′ – si è fatto sempre più scarso e inconsistente.

Il calciatore, però, potrebbe molto presto tornare a sfidare la Juventus perché al di là delle voci su un possibile interessamento della Lazio, con Sarri che è un suo grande estimatore, la possibilità spuntata nelle ultime ore è un’altra.

La Fiorentina, club con il quale i bianconeri hanno eccellenti rapporti viste le tante operazioni finalizzate negli ultimi anni. La società di Rocco Commisso è alla ricerca di un nuovo centravanti di spessore, a maggior ragione se dovesse finire per non riscattare Belotti.

Occhio poi anche al Bologna, che con Thiago Motta in panchina e Zirkzee in attacco sta per compiere un miracolo. Se i felsinei dovessero centrare la Champions, proprio in previsione della sostituzione del gioiello olandese che piace a tante big italiane e non solo, allora Milik potrebbe approdare in Emilia e vestire la maglia rossoblù.

L’articolo Rivoluzione Juve in attacco: via anche Milik, ma resta in Serie A proviene da CalcioNow.

Precedente Dybala-Mbappè mossa pazzesca: mercato ribaltato Successivo Roma: tegola contro la Fiorentina, De Rossi corre ai ripari