Rivivi diretta Roma-Inter 2-4: poker nerazzurro, primo ko per De Rossi

ROMA – Con un poderoso secondo tempo l’Inter rimonta la Roma e cala il poker all’Olimpico, volando a +7 sulla Juventus in classifica. La squadra di Inzaghi (squalificato e in tribuna) apre con Acerbi, poi viene ribaltata dalle reti di Mancini e El Shaarawy, ma nel secondo tempo mette in campo tutto il suo strapotere e firma la contro-rimonta con Thuram, con l’autogol di Angeliño e con il poker di Bastoni. Per De Rossi è la prima sconfitta da quando guida la Roma. Rivivi la diretta del match e del post partita.


21:55

Domani Roma di nuovo in campo

Domani la Roma si ritroverà a Trigoria per gli allenamenti: seduta fissata alle 10:30 per analizzare il ko con l’Inter.


21:39

Il messaggio dell’Inter a Amadeus

“Ama piaciuto lo spettacolo? Puoi iniziare tranquillo la finale di Sanremo”, questo il messaggio social dell’Inter dopo la vittoria sulla Roma indirizzato al presentatore del Festival, noto tifoso nerazzurro.


21:19

La classifica di Serie A

Con questa vittoria l’Inter mette 7 punti tra sé e la Juventus con lo stesso numero di partite giocate. La Roma invece si ferma: l’Atalanta può allungare e la Lazio si avvicina. GUARDA LA CLASSIFICA


21:04

De Rossi e la battuta sulla giacca

Daniele scherza con un giornalista in sala stampa sul suo look sotto al diluvio. LEGGI TUTTO


20:58

Furia social per il gol di Acerbi

Tifosi giallorossi scatenati dopo che è stata convalidata la rete del vantaggio nerazzurro: LEGGI TUTTO.


20:51

Thuram: “Per lo scudetto è presto”

Thuram a Dazn: “Giocare con Lautaro è meraviglioso, non c’è una prima o una seconda punta. Scudetto? Il campionato è lungo, ci sono ancora gare difficili, non è cambiato niente, pensiamo una partita alla volta e poi vediamo alla fine. Se ho sentito papà? Ancora no, non era qui”.


20:43

Mancini: “Ci brucia. De Rossi ha idee ed è preparato”

Mancini a Dazn: “Brucia, quando perdi non è mai positivo. Siamo arrabbiati, ma siamo consapevoli di aver fatto la partita giusta con un primo temp stupendo. Dobbiamo rimproverarci il secondo tempo quando ci siamo fatti riprendere. De Rossi? È preparato, ha portato le sue idee, ci siamo messi a testa bassa a lavorare, dando qualcosa di più. Il 4-2 alla fine è un risultato pesante, l’Inter non ha rubato niente ma forse un pari poteva essere più giusto. Lukaku? È uno dei più forti al mondo, ma anche Thuram è fortissimo. Il percorso che stiamo facendo è giusto, dobbiamo continuare”. 


20:37

Farris e la svolta nell’intervallo

Farris, il vice di Inzaghi, a Dazn: “Cosa è successo all’intervallo? Nessuna videochiamata, il mister era carico e noi abbiamo riportato ai ragazzi quello che dovevano fare i ragazzi. Nel primo tempo non eravamo noi, nel secondo tempo abbiamo alzato i giri del motore e trovato le posizioni giuste. Deve essere un monito. Volevamo sfruttare i quinti nella metà campo avversaria, così la Roma si è allungata. Classifica? Tenere le squadre dietro lontane è importante, ma sarà dura fino alla fine. Chi meglio tra Lautaro e Thuram? Sono importanti Arnautovic e Sanchez. Atletico? Abbiamo visto le loro partite, ma prima c’è la Salernitana. Sono una grandissima squadra, andrà studiata bene”. 


20:24

De Rossi: “Strada giusta”. E cita Spalletti…

De Rossi a Dazn: “Se vogliamo stare alla pari di queste squadre, non possiamo mai abbassare il livello. Sono orgoglioso della mia squadra, questa è la strada giusta”. E poi cita Spalletti… LEGGI TUTTO


20:20

Il tabellino di Roma-Inter

Guarda il tabellino e le statistiche di Roma-Inter 2-4. LEGGI TUTTO


20:15

Bastoni: “La Roma ci ha divorato nel primo tempo”

Bastoni a Dazn: “Primo tempo inguardabile, loro ci hanno mangiato. Il mister ci ha chiamato e ci ha detto che dovevamo far vedere chi siamo. Le gare si vincono con la testa, loro nel primo tempo ci hanno divorato, poi abbiamo fatto uno switch mentale”.


20:11

De Rossi dopo Roma-Inter

Tra poco De Rossi commenterà la sua prima sconfitta da allenatore della Roma: segui le sue parole. LEGGI TUTTO


19:59

90’+5′ – FINISCE QUI, VINCE L’INTER

Triplice fischio di Guida, l’Inter vince 4-2 e vola a +7 sulla Juventus.


19:57

90’+3′ – GOL DI BASTONI, POKER INTER!

La Roma si scopre per cercare il pari e l’Inter parte in contropiede: Arnautovic serve Bastoni che di prima fredda Rui Patricio, chiudendo i giochi. Poker nerazzurro.


19:55

90’+1′ – Giallo per Huijsen e 5′ di recupero

Dumfries scatta sulla destra, Huijsen lo ferma con fallo e giallo annesso. Intanto, sono cinque i minuti di recupero.


19:50

87′ – Finisce la partita di Dybala e Thuram

Ultimi cambi, De Rossi toglie Dybala e mette Azmoun. L’Inter invece fa rifiatare Thuram e dà spazio a Sanchez.


19:47

84′ – Gran botta di Spinazzola

Azione prolungata della Roma, il pallone arriva fuori area a Spinazzola che scarica la botta, Sommer respinge.


19:39

76′ – Doppio cambio anche per la Roma

Anche la Roma cambia: escono Pellegrini e El Shaarawy ed entrano Baldanzi e Zalewski.


19:37

74′ – Triplo cambio dell’Inter

Tripla sostituzione dell’Inter: fuori Dimarco, Darmian e Lautaro, dentro Carlos Augusto, Dumfries e Arnautovic.


19:35

71′ – Doppia palla gol per Lukaku

Nel giro di pochi secondi Lukaku sbaglia due palle gol: prima si ritrova davanti a Sommer ma perde il tempo e il portiere lo ferma, poi di testa non impatta da bona posizione.


19:27

63′ – Acerbi ko, entra De Vrij

Acerbi si tocca il polpaccio e chiede il cambio, al suo posto entra De Vrij


19:25

61′ – Doppio cambio di De Rossi

De Rossi corregge qualcosa ed inserisce Spinazzola e Bove per Angeliño e Cristante.


19:23

59′ – Palo di Pavard

L’Inter preme ancora e la Roma è sotto shock: Pavard colpisce il palo esterno dalla distanza.


19:20

56′ – AUTOGOL DI ANGELINO, CONTRO-RIMONTA INTER!

L’Inter completa la contro-rimonta: azione stavolta a sinistra, Mkitharyan mette in mezzo e Angeliño per anticipare Thuram si butta la palla nella propria porta. Autogol e 3-2 Inter.


19:13

49′ – GOL DELL’INTER, 2-2 di THURAM!

Azione sviluppata a destra, Darmian arriva sul fondo e crossa rasoterra trovando Thuram, bravissimo ad anticipare Mancini in area e a trafiggere di destro Rui Patricio. Per l’attaccante sono 9 gol in campionato.


19:10

47′ – Giallo per Mancini

Scivolata fallosa di Mancini su Mkhitaryan, il difensore si prende il giallo.


19:08

46′ – Inizia il secondo tempo

Si riparte, via al secondo tempo.


19:05

Il gol di El Shaarawy

Un contropiede micidiale permette alla Roma di sorprendere l’Inter e di mandare in gol El Shaarawy, che batte Sommer con un colpo da biliardo.


19:00

Le statistiche del primo tempo

Il primo tempo all’Olimpico finisce 2-1 per la Roma in rimonta: guarda tutte le statistiche. LEGGI TUTTO


18:55

Acerbi sblocca il match: la fotosequenza

La spazzata di Lukaku, il colpo di testa di Acerbi e la posizione di Thuram ritenuta ininfluente: ecco la fotosequenza del primo gol all’Olimpico.


18:51

45+4′ – Finisce il primo tempo

Si chiude la prima metà di gioco. L’Inter va avanti con il gol di Acerbi (ritenuta regolare la posizione di Thuram), la Roma reagisce e ribalta la partita con le reti di Mancini e El Shaarawy, entrambi su assist di Pellegrini. Giallorossi in vantaggio all’intervallo.


18:50

45+3′ – Tensione in campo

Lautaro va giù in area, si scatenano le proteste nerazzurre e la dura reazione dei giallorossi. Guida interviene per calmare gli animi.


18:45

44′ – GOL ROMA! Vantaggio di El Shaarawy

I giallorossi completano la rimonta e si portano in vantaggio: lancio di Pellegrini per El Shaarawy, che sfonda in area e fa partire il mancino per il 2-1. Sommer ingannato dal rimbalzo sul palo, doppio assist di Pellegrini.


18:42

41′ – Risponde Dybala

Reazione Roma con El Shaarawy che trova Dybala per il tiro in area, di poco alto sopra la traversa.


18:41

40′ – Ci prova Dimarco

Passaggio perfetto di Lautaro per Dimarco, che sfonda e prova il diagonale che però si spegne sul fondo.


18:39

38′ – Pioggia forte sull’Olimpico

Aumenta la pioggia in campo, con i giocatori in condizioni sempre più complicate.


18:38

Mancini, la dedica dopo il gol

Ecco l’esultanza di Mancini dopo la rete dell’1-1 con un’esultanza speciale. LEGGI TUTTO


18:31

31′ – Ritmi altissimi in questa fase

Il gol della Roma infiamma la partita e l’Olimpico: squadre che ora si sfidano a viso aperto.


18:29

28′ – GOL ROMA! Mancini pareggia di testa

Ecco la reazione della Roma: punizione fantastica di Pellegrini dalla distanza che arriva nella zona di Mancini, bravo di testa a battere Sommer per far tornare i giallorossi in parità. Dedica durante l’esultanza alla moglie Elisa e alla figlia Bianca che sta per nascere.


18:20

20′ – Gol confermato, Inter in vantaggio

Guida non cambia la sua decisione: rete convalidata, si riparte con il vantaggio dell’Inter. Ritenuta non influente la posizione di Thuram, in fuorigioco e in contatto con Rui Patricio nel momento del colpo di testa di Acerbi.


18:19

19′ – Guida va al Var

Check sulla rete di Acerbi: dubbia la posizione di Thuram, con il direttore di gara che corre al monitor per valutare la sua decisione.


18:18

17′ – GOL INTER! Sblocca Acerbi

Dagli sviluppi del calcio d’angolo, l’Inter sblocca la partita. Corner di Dimarco, Lukaku spazza via di testa ma la palla finisce nella zona di Acerbi che ribatte di testa e supera Rui Patricio per il vantaggio.


18:17

15′ – Ci prova Barella

Da fuori prova il tiro Barella, poi deviato in angolo. Altro brivido per la Roma.


18:14

13′ – Pavard pericoloso, Rui Patricio blocca

Da calcio d’angolo Pavard buca la difesa giallorossa e colpisce di testa, ma viene subito bloccato da Rui Patricio poi travolto dal difensore nerazzurro.


18:08

7′ – La Roma gestisce il pallone

Meglio i giallorossi in questa prima fase, con l’Inter che ancora non si è vista in avanti.


18:02

1′ – Subito pericoloso El Shaarawy

Tiro a giro dal limite per l’esterno, dopo il passaggio di Lukaku, e Sommer deve intervenire subito per evitare il gol. Ottimo inizio della Roma.


18:01

1′ – Si comincia!

Dopo la carica dell’Olimpico, arriva il fischio dell’arbitro: inizia Roma-Inter!


17:59

Roma e Inter in campo

Ci siamo, le squadre sono in campo: manca pochissimo al fischio d’inizio.


17:57

Roma-Inter, Inzaghi segue dalla tribuna stampa

Non sarà in campo Simone Inzaghi, squalificato, che ha preso posto nella parte alta della tribuna stampa.


17:55

Roma-Inter, ospiti d’eccezione all’Olimpico

Ospiti d’eccezione per la sfida all’Olimpico tra Roma e Inter: Spalletti, Pizarro, Mexes e l’attore Alessandro Borghi tra gli ospiti.


17:50

Squadre negli spogliatoi

Termina il riscaldamento pre-partita. Manca poco all’inizio della sfida, mentre l’Olimpico canta in attesa del fischio d’inizio.


17:40

De Rossi: “Ecco perché ho scelto Huijsen”

De Rossi nel pre-partita: “Partita emozionante, come era emozionante l’esordio e le altre. E’ tutto una bella esplosione di sentimenti forti, ma fortunatamente c’è la partita da preparare. Sono molto sereno. Llorente poteva giocare, sono due giocatori importanti ed era uscito prima col Cagliari. Negli ultimi giorni l’abbiamo centellinato e, visto che Huijsen è fuori dalla lista Uefa, ho preferito far giocare lui. Ho grandissima fiducia in lui, ha grande personalità e grande piede. Sono contento che giocherà lui. Lukaku? Ho visto un giocatore molto tranquillo, come tutti i compagni. Affronteremo una squadra molto forte, con punti di forza e anche qualche difetto. Il calcio mi ha insegnato che tutto può succedere: vediamo a fine partita”.


17:35

Squadre in campo per il riscaldamento

Prosegue intanto il riscaldamento delle due squadre sul prato dell’Olimpico: manca poco all’inizio della sfida.


17:30

Roma, ecco Smalling: in panchina con l’Inter

Dopo oltre cinque mesi d’assenza il difensore inglese rientra tra i convocati e siederà in panchina. LEGGI TUTTO


17:25

Lukaku cambia vita: cosa faceva e cosa fa ora

L’attaccante arrivato nella Capitale ha scelto di stare lontano dei riflettori, l’opposto di quanto accadeva a Milano. LEGGI TUTTO


17:20

Lukaku, il grande ex della sfida

Romelu Lukaku – tre stagioni con l’Inter tra il 2019 e il 2023, segnando 57 gol in 97 presenze in Serie A – non trova la rete contro una squadra con cui ha giocato in precedenza nei big-5 campionati europei dal 25 febbraio 2018, con il Manchester United contro il Chelsea (vittoria per 2-1); con una rete, inoltre, il belga raggiungerebbe la doppia cifra realizzativa in nove dei suoi ultimi 10 campionati disputati.


17:10

Roma, i precedenti contro l’Inter

I giallorossi arrivano a questa sfida forti delle loro tre vittorie consecutive. Contro l’Inter, però, la Roma ha perso cinque delle ultime sei sfide in Serie A, incluse le ultime due senza segnare. Solo una volta nella competizione i giallorossi sono usciti sconfitti da tre match di fila contro i nerazzurri senza andare a bersaglio, tra il 1988 e il 1999, a cavallo delle gestioni Nils Liedholm, Luciano Spinosi e Luigi Radice.


17:00

Inter, la formazione ufficiale

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Thuram, Lautaro Martinez.


16:55

Amadeus su Roma-Inter: “La vedrò”

Cresce l’attesa per la finale di Sanremo, ma il conduttore Amadeus ha un altro pensiero per la testa: Roma-Inter, che vedrà nonostante i preparativi. LEGGI TUTTO


16:50

Roma, la formazione ufficiale

ROMA (4-3-3): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Huijsen, Angelino; Cristante, Paredes, Pellegrini; Dybala, Lukaku, El Shaarawy.


16:45

Roma-Inter, la prima vera di De Rossi

Leggi il commento del Direttore del Corriere dello Sport-Stadio sul primo big match di De Rossi sulla panchina giallorossa. LEGGI TUTTO


16:40

Roma-Inter, dove vederla in tv e streaming

Ecco come seguire, in diretta tv o streaming, la sfida tra Roma e Inter. LEGGI TUTTO


16:35

Roma-Inter, Olimpico sotto la pioggia: la situazione

Meteo sfavorevole prima del big match tra De Rossi e Inzaghi: ecco le immagini.


16:30

Roma-Inter, la probabile formazione di De Rossi

Questo il possibile undici titolare giallorosso per la sfida contro i nerazzurri di Inzaghi.



Stadio Olimpico – Roma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Milan-Napoli, i convocati di Mazzarri: Politano c'è, la scelta su Zielinski Successivo Serie A, la classifica dopo gli anticipi: l'Inter vola a +7 sulla Juventus, sale la Lazio

Lascia un commento