Riparte la Coppa Italia: attenti a non snobbarla, può rivelarsi un trampolino

La seconda competizione nazionale è stata la tappa iniziale di diversi cicli vincenti

Sempre più difficile, c’è anche la Coppa Italia. Il gennaio caldo non si fa mancare nulla: il calendario asimmetrico con la sua galleria di scontri diretti, i rinvii a macchia di leopardo per la pandemia, le date che si accavallano. E poi rispunta la coppa nazionale, purtroppo spesso trattata quasi fosse un inevitabile impiccio. Ciò lascia stupefatti gli stranieri che hanno giocato in Paesi come la Spagna, l’Inghilterra, la Germania, il Portogallo.

Precedente Niente fischi a Insigne che andrà via. Ma ora Spalletti ripensi il Napoli Successivo RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA/ 21^ giornata: l'Inter batte la Lazio e torna in testa!

Lascia un commento