Rigori, scandali e colpi di scena: Inter-Juve, è una storia infinita

Una sfida emozionante e avvelenata: il presunto rigore su Ronaldo il Fenomeno, il caso Lukaku, tra insulti e ripensamenti

c i risiamo con Inter-Juve, il campionato sembra avviato verso un classico del nostro calcio, la rivalità più forte. Non c’è derby di Milano, di Roma e di Torino che regga il confronto. Inter-Juve, quel che Gianni Brera aveva definito il derby d’Italia, è diventato qualcosa di ideologico. Un universo divisivo al quadrato e però con “scambi commerciali”, perché non sono mai mancati i cambi di campo, allenatori, giocatori e dirigenti, passati da una società all’altra, con esempi illustri e contemporanei. Sbaglia chi pensa che Calciopoli sia stata la scintilla. Molto era già successo, anche prima del 1998, nostro punto di partenza per obblighi di spazio e di sintesi. 

Precedente Inter sprint: sempre sull'1-0 a metà primo tempo Successivo L'abbraccio tra Dybala e Lukaku è l'immagine chiave della Roma