Rigore all’Inter: serve la Var. Manca un giallo a Dzeko: sarebbe stato espulso

Regolare la ribattuta di Skriniar sul tiro di Osimhen al 35′, necessario l’occhio di falco per segnalare il gol di Perisic

Al 23’ p.t. un tiro in area di Barella viene intercettato da Koulibaly: Valeri non ha la percezione immediata che il difensore del Napoli abbia bloccato il pallone col braccio sinistro e quindi serve il Var. Rigore giustamente assegnato con l’”on field review” per evidente errore. Al 17’: il contatto fra Zielinski, che poi andrà a realizzare, e Barella è regolare.

Al 35’ un tiro di Osimhen viene ribattuto da Skriniar: le braccia sono aderenti e dentro la figura. Serve poi l’Occhio di Falco per assegnare il gol di Perisic. Ammonizioni giuste ma Valeri decide di non dare il secondo giallo a Dzeko (già ammonito): da regolamento avrebbe dovuto mostrarlo per fallo di mano palese. Giusti gli 8’ di recupero per gli infortuni alla testa negli scontri Osimhen-Skriniar e Dzeko-Ospina.

Precedente Diretta Verona-Empoli ore 18.30: probabili formazioni, come vederla in tv e in streaming Successivo Diretta Verona-Empoli ore 18.30: dove vederla in tv, in streaming e probabili formazioni

Lascia un commento