Riecco Sinisa: blitz a Casteldebole per salutare il suo Bologna

Il tecnico arriva a sorpresa nel quartier generale rossoblù accompagnato dalla moglie Arianna e si trattiene una mezzoretta per salutare tutti

Un blitz dei suoi. Con la moglie Arianna a rivedere i compagni di sempre: Sinisa Mihajlovic questa mattina si è presentato a Casteldebole dopo l’allenamento e si è intrattenuto nel Centro Tecnico per circa una mezzoretta. Sorpresa e sorrisi per lui, che ha voluto tornare sul luogo di lavoro ma solo per salutare tutti, uno alla volta anche se magari qualche giocatore era già andato via. Nessun discorso alla squadra ma solo chiacchiere e un arrivederci a presto.

Remoto e no

—  

Il tecnico non era presente alla trasferta di Alkmaar e probabilmente non lo sarà nemmeno a quella di venerdì a Enschede: per la prima di campionato vorrà esserci ma ogni cosa avrà il suo tempo e intanto continua il suo lavoro da remoto, come successo a Pinzolo, come ieri per l’amichevole in Olanda e come succederà nei prossimi giorni. L’8 agosto il primo impegno del Bologna in Coppa Italia contro il Cosenza: Sinisa non vuole figuracce, il resto verrà da sè.

Precedente Vlahovic, missione 30 gol per la Juve. Allegri: "Ma non lo voglio capocannoniere..." Successivo Piqué sommerso dai fischi sul campo del Clásico/ Fan non perdonano le corna a Shakira

Lascia un commento