Riecco la vitamina D: cosa può dare Dybala alla Juve

L’argentino, in panchina “pro forma” in Champions, di fatto tornerà per la gara di campionato di lunedì. Dopo uno stop di 40 giorni ma con tutti i numeri per aiutare i bianconeri a ritrovare passo e gol

Vitamina D, ecco ciò di cui ha più bisogno la Juve ora. D come Dybala, si intende. E così sarà, a brevissimo: virtualmente rientrato fra i disponibili col Porto, l’argentino di fatto ritornerà con ogni probabilità con il Crotone, che vedrà impegnata la Juventus nel posticipo di lunedì. L’attesa è stata lunga e a tratti spasmodica, visto il recente arrancare del reparto d’attacco juventino, a secco da tre gare, eccezion fatta per il gol della speranza di Chiesa al do Dragao.

Precedente Mihajlovic pronto per Sanremo: “Io e Ibra, due zingari sul palco” Successivo Dzeko-Mayoral, la coppia più prolifica degli ultimi 8 anni per la Roma

Lascia un commento