Ricorda Aldo Bet: “Quando segnalai Koulibaly e Salah al Milan, ma non li presero…”

Gran difensore, ceduto dal Verona al Milan: “Scudetto della Stella con Liedholm, poi la vita da osservatore. Oggi al Bentegodi sarà dura”

Seicento milioni di lire. “Sì erano tanti”. Tanti ne pagò il Milan al Verona per assicurarsi Aldo Bet, stopper dal gran fisico, abile in marcatura, nell’estate del 1974. “Sono sicuro che Saverio Garonzi, il presidente dell’Hellas, mi avesse promesso al Milan da tempo. E avesse già concordato tutto. Perché ricordo che su di me c’era pure la Juve”. Bet al Milan ci rimase fino al 1981, contribuendo allo scudetto della stella nel 1979 e ci tornò, poi da osservatore nell’era Berlusconi, fino al 2017. “Arrivarono i cinesi e quegli altri dirigenti, cambiarono pure le serrature”.

Precedente Fire TV Stick in offerta: 19.99€ (lite) – 24.99€ (alexa) – 34.99€ (4K) – 39.99€ (4K Max) Successivo Bologna, scatto Aebischer: Mihajlovic lo vuole promuovere

Lascia un commento