Retroscena Guardiola: “In tanti hanno rifiutato il City”. E poi fa un nome

Guardiola ha parlato alla vigilia della sfida contro l’Arsenal in conferenza e ha svelato alcuni, e importanti, retroscena di mercato riguardo il mancato arrivo di certi giocatori al City. L’allenatore spagnolo non ci ha girato attorno e a precisa domanda ha risposto ai giornalisti presenti sul mancato arrivo di Declan Rice a Manchester. “Molti giocatori non vogliono unirsi a noi” ha esordito il tecnico dei Citizens. 

Guardiola, conferenza City-Arsenal

Guardiola ha parlato proprio di Declan Rice, centrocampista inglese dell’Arsenal e prossimo avversario del City in Premier League. Nel giorno di Pasqua, infatti, andrà in scena il big match tra i Gunners capolisti e la formazione dei Citizens, terzi e staccati appena un punto dalla vetta. L’allenatore in conferenza ha detto: “Ogni club avrebbe voluto Declan Rice. E’ capitano della nazionale inglese, è giovane e gioca tutte le partite. L’Arsenal ha pressato tanto per averlo proprio per questi motivi. Non sarebbe mai venuto da noi nemmeno per tutti i soldi del mondo. Ha preso la sua decisione e gli auguriamo una buona fortuna. Abbiamo una lunga lista di giocatori che hanno rifiutato il City”.

Il centrocampista è andato all’Arsenal nell’estate scorsa dopo un’offerta da 120 milioni di euro per strapparlo alla concorrenza tra cui quella del Manchester. Arteta ha soffiato così uno dei migliori giocatori in Premier al suo maestro Guardiola. Intanto c’è grande attesa per il big match tra le due squadre che potrebbe indirizzare questa parte finale di campionato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Napoli-Atalanta, iniziativa per Juan Jesus contro il razzismo: i dettagli Successivo Torino, Zapata: "Abbiamo alzato il livello. Derby con la Juve? Abbiamo in testa quella partita"

Lascia un commento