Rebus Jacobs, il calvario non è finito: recupererà in tempo per gli Europei? Ferragosto è vicino

Rebus Jacobs. Riuscirà a recuperare in tempo per gli Europei di Monaco? La “lesione muscolare di primo grado” (comunicato federale del 18 luglio) è una cosa molto seria.

Certo, l’ottimismo filtrato in settimana è un buon segno ma prevale la prudenza. Il doppio oro di Tokyo ci ha abituato a inattese “frenate” in questi mesi post Olimpiadi. È vero che il 19 marzo a Belgrado ha vinto l’oro iridato e nei 60 metri con un 6”41 benaugurante. È vero che poi  Savona e Rieti hanno confermato che il lampo azzurro c’è e sta tornando. Ma dietro l’angolo si profilava il calvario. C’è ancora.

LE TAPPE DI UNA ESTATE CRUDELE

Tutto è cominciato il 7 maggio al meeting di Nairobi a causa di un virus intestinale; ospedale, tanta paura, Africa addio. Tornato a Roma è subentrato un fastidio al bicipite sinistro Era la metà di maggio. Guarirà, era la convinzione dei più. Il primo giugno la tegola inattesa.

Parola della risonanza : l’infortunio non è superato. Morale: forfait ai Mondiali americani di Eugene, rinuncia al Golden Gala  e a Oslo. A fine giugno, dopo un lungo tira e molla, partecipa agli Assoluti di Rieti e vince i 100. Allora tutto bene? Un corno. Il 17 luglio salta la semifinale dei Mondiali per i guai alla gamba destra. A casa.

FERRAGOSTO A MONACO. EUROPEI A RISCHIO PER JACOBS

Jacobs ci sarà? Lo dirà la prossima risonanza. Di certo non è al massimo della forma. Non può esserlo. D’accordo, a Rieti si è laureato campione d’Italia con un 10”04  che  resta il suo tetto stagionale. Basterebbe agli Europei? Probabile. L’esordio bavarese è fissato il giorno dopo Ferragosto.

Due prove a distanza ravvicinata . Un bel impegno. Ma tutto dipenderà  dal parere dell’illustre fisiatra prof.Franco Combi, ex medico di Mourinho  dell’Inter. Gira e rigira Mourinho spunta sempre.

Precedente United, pari in amichevole col Rayo: in gol l'ex atalantino Diallo, primi 45' per CR7 Successivo Europei d’agosto di atletica leggera, ciclismo, nuoto e pallanuoto: a Roma attesi 100.000 spettatori in 11 gare

Lascia un commento