Real Madrid ko, poker Valencia: tre rigori per Soler. Real Sociedad in vetta alla Liga

Valencia (Spagna) – Il Real Madrid cade contro il Valencia con un sonoro 4-1 nel posticipo della nona giornata. Poker rocambolesco quello dei padroni di casa che vanno sotto per la rete di Benzema, autore di un gran gol al minuto 23 con un destro dal limite dell’area che non lascia scampo a Domenech, ma capaci di ribaltare la partita con freddezza e fortuna. Soler è il protagonista della serata autore di una tripletta tutta su rigore, con il primo ripetuto per ben due volte e intercettato in prima battuta da Courtois. Gli episodi decisivi della gara sono dunque i due falli di mano di Lucas e Sergio Ramos, l’intervento scellerato di Marcelo e l’autogol di Varane che alla fine dei primi 45′ firma il sorpasso dei pipistrelli. Sconfitta pesante per Zidane, dopo il successo di Champions con l’Inter, con la vetta della classifica distante 4 punti e occupata al momento dalla Real Sociedad. Gli eurorivali del Napoli superano per 2-0, in casa, il Granada e mantengono il comando della classifica della Liga. Al Reale Seguros Stadium reti decisive firmate da Monreal e da Oyarzabal su rigore, entrambe arrivatenei primi 45 minuti. Nella ripresa Willian Josè fallisce il rigore del possibile tris per gli eurorivali del Napoli che nel finale restano in dieci per l’espulsione di Le Normand e vedono fallire il possibile gol della bandiera avversario con il penalty fallito al 95′ da Machis.

Valencia-Real Madrid, tabellino e statistiche

Liga, i risultati

Vince il Villarreal, cade il Bilbao

Il Villarreal espugna per 3-1 Getafe e sale a quota 18. Il sottomarino giallo, al Coliseum Alfonso Perez, si impone grazie alle reti firmate da Alcacer, Trigueros e Moreno, per i padroni di casa a segno Arambarri. Sconfitta per 2-1 dell‘Athletic Bilbao sul campo del Valladolid. Nel primo tempo Orellana sblocca su rigore al 19′, mentre il raddoppio è firmato da Marcos André al 48′. Inutile il rigore di Inaki Williams all’86’ che al 95′ accarezza la traversa non ruscendo a trovare il gol del pareggio. Termina invece in parità la sfida tra Levante e Alaves. Ospiti avanti al 4′ con Perez, ma capaci di restare in dieci al 34′ per il doppio giallo rimediato da Mendez. Nella ripresa, l’1-1 definitivo, lo trova Morales al minuto 51.

Liga, la classifica

Precedente Un talento al giorno, Yamato Wakatsuki: dal Giappone con furore Successivo VIDEO/ Milan Verona (risultato 2-2) gol e highlights: Pioli frena ma resta in vetta

Lascia un commento