Real, il segreto di Ancelotti: “Un video con tutte le nostre rimonte”

MADRID (Spagna) – Sarà la quinta finale di Champions League per Carlo Ancelotti, sempre più nella leggenda grazie all’impresa sul Manchester City che permette al tecnico italiano di superare Lippi, Ferguson e Klopp (prossimo avversario a Parigi), che hanno raggiunto 4 finali in carriera. Dopo il 3-1 su Guardiola al Bernabeu, che permette ai Blancos di ribaltare il 4-3 dell’andata, Ancelotti commenta così, ridendo: “Non ci credevate eh? Ci credevano in pochi, gli unici erano i giocatori. questo stadio è magico, lo sa il Psg, lo sa il Chelsea e poi l’attaccamento di questi ragazzi a questa maglia è straordinario”. Una gara incredibile quella della semifinale di ritorno con due reti a ridosso del 90′ che hanno permesso ai padroni di casa di allungare la gara ai supplementari dove è stato poi decisivo il solito Benzema. Ancelotti, visibilmente emozionato, svela anche un segreto di un’altra notte magica europea per il suo Real: “Abbiamo visto un video di tutte le rimonte che abbiamo fatto in questa stagione, che sono otto, che si è concluso con “ne manca una” e l’abbiamo raggiunta”.

Rodrygo e Benzema, il Real di Ancelotti va in finale di Champions!

Guarda la gallery

Rodrygo e Benzema, il Real di Ancelotti va in finale di Champions!

Ancelotti in finale: “Con il Liverpool sarà una grande sfida”

“Allenare questa squadra è molto soddisfacente”, prosegue Ancelotti che anche questa sera è riuscito a pescare bene dalla panchina: “Ho preferito inserire giocatori freschi al posto di Kroos, Casemiro e Modric, Quando saltano gli schemi serve energia e Rodrygo e Camavinga sono stati un esempio. Ma anche Vallejo, quest’anno ha giocato dieci minuti, Ceballos e Vazquez. Era importante chi finivia la partita e non chi la iniziava”. Ora manca l’ultimo atto per festeggiare un altro titolo, quello più prestigioso in questo anno leggendario: “Con il Liverpool sarà una grande finale, loro sono una grande squadra. La foto col sigaro? Una foto tra amici, ai miei giocatori voglio un eben dell’anima e meritano di giocare la finale. Poi non sono un fumatore di sigari”.

Precedente Diretta/ Valencia Virtus Bologna (risultato 73-83): V Nere in finale di Eurocup! Successivo Real Madrid-Manchester City 3-1: Rodrygo e Benzema show, Ancelotti in finale

Lascia un commento