Ranieri: “La Roma è la mia squadra del cuore, ma farò il meglio per la Samp”

GENOVA – “Affrontare la Roma all’Olimpico per me non sarà mai una gara qualunque, è la mia città e la mia squadra del cuore. Ma sono un professionista e conterà solo fare il meglio per la Samp“. Il tecnico blucerchiato Claudio Ranieri, intervistato dai media ufficiali del club, chiede ai suoi di alzare l’asticella nel delicato match nella Capitale: “Contro la terza forza del campionato ci vorrà la partita perfetta. Loro hanno grandi individualità in grado di far male quasi ad ogni affondo“.

Ranieri: “Ottima prestazione con il Sassuolo”

Ranieri fa un passo indietro sul ko di Sassuolo (“I numeri mi danno ragione, abbiamo offerto un’ottima prestazione. Non volevamo perdere“) e poi aggiunge: “La squadra l’ho ritrovata bene dopo la sosta, è in una buona condizione fisica“. C’è emergenza sulla fascia destra difensiva ma ci sono buone notizie: “Bereszynski sta recuperando, domani proverà a forzare e conto di portarlo con noi a Roma per fargli riassaporare lo spogliatoio. Yoshida ha già giocato in quella zona del campo e mi dà ampie garanzie“. In attacco ci sarà Fabio Quagliarella, alle sue spalle toccherà a Gaston Ramirez ma si candida anche Valerio Verre.

Ranieri: "Tutto chiarito con Candreva? Certo...altrimenti non giocava"

Guarda il video

Ranieri: “Tutto chiarito con Candreva? Certo…altrimenti non giocava”

Precedente Il Marsiglia piomba su Milik e il Napoli abbassa le pretese: sarà la volta buona? Successivo Torino, Bonazzoli sulla via del recupero

Lascia un commento