Raiola avvistato al J Hotel: molti “suoi” giocatori fanno gola alla Juve…

L’agente intercettato al J Hotel: una tappa di lavoro? Tra i suoi assistiti, molti giocatori che piacciono ai bianconeri

La presenza di Mino Raiola a Torino non passa mai inosservata, ancora di più se registrata nella zona della Continassa. Difficile dire se sia stata una visita di cortesia – per de Ligt o per altri tesserati della sua scuderia che giocano nella Juve – o un vero e proprio incontro di mercato con la dirigenza (smentito dal club). Ciò che risulta è la presenza dell’agente al J Hotel fino alla tarda mattinata, dopo averci trascorso la notte: una tappa di lavoro forse funzionale a prossime manovre di mercato.

VALUTAZIONI IN CORSO

—  

Nota la vicinanza dell’agente alla dirigenza bianconera (è stato anche il procuratore di Nedved): da Kean a Pogba per rimanere in tema di possibili di ritorni, da Donnarumma a Romagnoli per ragionare sui possibili tasselli della Juve del futuro, sono tanti i calciatori (giovani da lanciare compresi) della scuderia Raiola che potrebbero fare al caso del club bianconero, specie in un momento di ampie valutazioni per la programmazione del nuovo ciclo. La tappa torinese dell’agente, insomma, potrebbe non essere così casuale: l’inizio del mercato è pur sempre alle porte.

Precedente Rovella, Kean, Locatelli e gli altri: la nuova Juve sarà made in Italy Successivo Serie B, Chievo-Empoli si gioca: niente sanzioni ai toscani

Lascia un commento