Questo calcio ha bisogno di uomini: ecco perché non possiamo perdere anche Gattuso

Si dà più peso all’eliminazione in Coppa Italia dall’Atalanta che al trofeo vinto in giugno. Lui non ha verità da paragonare, ma si tuffa nei problemi con la passione con cui vive: non nasconde, non dribbla, non cerca sponde alle sue colpe

Abbiamo bisogno di uomini, non solo di allenatori, campioni, presidenti. Lo dovremmo sapere ma ogni settimana qualcuno ci viene in soccorso a ricordarlo: offese sempre più spudorate, nevrastenie senza dolore, ceffoni e parole poverissime.

Precedente Douglas Costa: "Lite Agnelli-Conte? Bella storia se vista da fuori" Successivo Lukaku contro il tabù, Immobile per il 150°. Inter e Lazio, chi spezza l’equilibrio?

Lascia un commento