Quattro punti di penalizzazione al Foggia di Zeman, ecco cos’è successo

Stangato il club pugliese, che scivola dai 21 punti accumulati finora, a quota 17. L’Avellino ne approfitta e sale al sesto posto.

Quattro punti di penalizzazione in classifica da scontare in questo campionato: è la sentenza del TFN nei confronti del Foggia, che scivola dal sesto posto a quota 21 punti fuori dalla zona playoff a 17 punti.

Il TFN ha rilevato delle violazioni alle normative federali nel passaggio di quote dall’ex proprietaria Maria Assunta Pintus all’attuale presidente Nicola Canonico.

La sentenza è pesante: oltre ai 4 punti di penalizzazione al Foggia sono stati sanzionati anche Canonico (6 mesi di inibizione) e la Pintus (4 mesi).

Ne approfitta l’Avellino, che recupera una posizione e si attesta al sesto posto a quota 20 punti.

Precedente DIRETTA/ Germania Liechtenstein (risultato 0-0) streaming video tv: si comincia! Successivo La Svezia di Ibrahimovic ko. Manita della Macedonia di Elmas

Lascia un commento