Qualificazioni Mondiali: Svizzera a pari punti con l'Italia, tripletta per Cristiano Ronaldo

Girone A: Ronaldo trascina il Portogallo

Nessun problema per il Portogallo che supera il Lussemburgo per 5-0. Partita chiusa già nei primi minuti: all’8′ è Bernardo Silva a conquistare un calcio di rigore che Cristiano Ronaldo, poco dopo è lo stesso CR7 a conquistare un altro tiro dal dischetto realizzando, nuovamente dagli undici metri, la doppietta personale in meno di un quarto d’ora. Al 18′ Bruno Fernandes realizza il terzo gol e Palhinha realizza il quarto nel secondo tempo. Nel finale si scatena ancora Cristiano Ronaldo che chiude la sfida con una tripletta realizzando il 5-0. Nell’altra gara del girone la Serbia supera in rimonta l’Azerbaijan grazie ad uno scatenato Vlahovic che realizza il gol del vantaggio su rigore al 30′. Rete del pareggio di Makhmudov ma l’attaccante viola risponde al 53′ firmando la doppietta personale. Nel finale il rigore di Tadic chiude la sfida sul 3-1. Con questa vittoria la Serbia resta momentaneamente in testa al girone con un punto di vantaggio sulla nazionale di Cristiano Ronaldo, che ha però una gara da recuperare.

Portogallo-Lussemburgo, tabellino e statistiche

Serbia-Azerbaijan, tabellino e statistiche

Girone B: la Svezia sorpassa la Spagna

Clamoroso cambio in testa al girone B: la Svezia batte la Grecia 2-0 e vola momentaneamente al primo posto, con due punti vantaggio sulla Spagna di Luis Enrique a parità di gare. Alla nazionale di Andersson bastano le reti di Forsberg su rigore e di Isak. Nell’altra gara del gruppo il Kosovo perde contro la Georgia: non basta il gol di Muriqui su rigore e finisce 2-1.

Kosovo-Georgia, tabellino e statistiche

Svezia-Grecia, tabellino e statistiche

Girone C: Svizzera e Italia a pari punti

La Svizzera batte per 3-0 contro la Lituania e raggiunge l’Italia a 14 punti al comando della classifica. Alla nazionale di Yakin basta uno scatenato Embolo che mette a segno una doppietta e il gol in mezzo di Steffen. Sarà decisivo lo scontro diretto del 12 novembre all’Olimpico per la nazionale di Roberto Mancini. Nell’altra gara del girone la Bulgaria batte l’Irlanda del Nord per 2-1: rete iniziale di Washington a cui risponde Nedelev con una doppietta.

Bulgaria-Irlanda N., tabellino e statistiche

Lituania-Svizzera, tabellino e statistiche

Girone D: si ferma l’Ucraina

Rallenta l’Ucraina: finisce 1-1 contro la Bosnia con le reti di Yarmolenko e Ahmedhodzic. La nazionale di Petrakov, con Shevchenko che ha lasciato dopo gli Europei, è ora a tre punti dalla Francia in testa che ha anche una partita in meno. Nell’altra partita del girone la Finlandia batte il Kazakistan grazie alla doppietta di Pukki.

Ucraina-Bosnia, tabellino e statistiche

Kazakistan-Finlandia, tabellino e statistiche

Girone F: Danimarca qualificata matematicamente

La Danimarca vola ai Mondiali in Qatar grazie alla vittoria contro l’Austria: finisce 1-0 con la rete di Maehle. Numeri incredibili per la nazionale di Hjulmand che si qualifica matematicamente  con 8 vittorie in altrettante gare nel girone F. Per il secondo posto restano in corsa Scozia, che vince 1-0 con le Isole Far Oer, e Israele, che batte la Moldavia per 2-0. 

Danimarca-Austria, tabellino e statistiche

Isole Far Oer-Scozia, tabellino e statistiche

Israele-Moldavia, tabellino e statistiche

Girone I: Inghilterra fermata da Marco Rossi

Impresa sfiorata per l’Ungheria di Marco rossi: a Wembley contro l’Inghilerra finisce 1-1. La nazionale del ct italiano ferma quella di Southgate con il rigore trasformato da Sallai. Reazione degli inglesi con la rete di Stones che ristabilisce la parità. Appuntamento rimandato con la qualificazione per la nazionale di Southgate, che mantiene comunque un vantaggio di quattro punti sulla seconda. Finisce 1-0 tra Albania-Polonia con un finale caotico: dopo la rete di Swiderski la partita viene interrotta nel finale per il lancio di bottiglie contro i giocatori polacchi dagli spalti dello stadio di Tirana. Nell’altra partita del girone l’Andorra supera 2-0 San Marino.

Albania-Polonia, tabellino e statistiche

Inghilterra-Ungheria, tabellino e statistiche

San Marino-Andorra, tabellino e statistiche

Precedente Barella e Bastoni, l'Inter vuole tenersi stretti i suoi campioni. Ma tutto ha un costo Successivo Radu, l’agente confessa: “Inzaghi lo voleva all’Inter ma…”

Lascia un commento