Quagliarella e Caputo, gli attaccanti di scorta accendono il mercato

La Juve punta a tenere il polacco e l’ex Psg, la Roma può rinnovare il Gallo, Ciccio verso la Lazio da vice-Immobile, avviando la rivoluzione-Samp

Il giro degli attaccanti è infinito, ne vedremo ancora tante. La Juve ha ritrovato Moise Kean quando sembrava imminente l’addio nella prossima sessione di gennaio, adesso e fino a giugno, non ci saranno ribaltoni. Milik sarebbe un passaggio importante, esercitare il diritto di riscatto concordato con l’OM diventa fondamentale a prescindere dall’esito della seconda parte della stagione.

Precedente 30mila persone per Juve NG-Mantova, gara della storia. La prima all'"Allianz" dei baby Successivo Il Milan, Sportiello e quel legame con Pioli nel segno di Astori

Lascia un commento