Punta, centrocampista, i rinnovi di Kessie e Pioli: quali sono le priorità del Milan?

I rossoneri hanno iniziato bene la stagione, ma è già tempo di pianificare il futuro per non farsi cogliere impreparati. Con un occhio al mercato

Questo Milan che vola alto deve tenere costante la velocità per restare in quota il più a lungo possibile. La metafora vale ovviamente per le mosse fuori dal campo, cioè i puntelli indispensabili per assecondare l’eccellente lavoro di Stefano Pioli. In tal senso l’opera di ricerca dei dirigenti rossoneri vale soprattutto per il reparto offensivo, appesantito dagli anni dei suoi protagonisti: in particolare Ibrahimovic e Giroud. Su questo versante fa ben sperare il rendimento di Lorenzo Colombo nella Spal (in prestito), ma soprattutto stanno incuriosendo le prestazioni di Lorenzo Lucca, il capocannoniere della serie B.

Precedente Maignan, due mesi di stop. Oggi è il giorno di Mirante Successivo Un Napoli da primato costruito con 360 milioni in autofinanziamento. Ma ADL deve tagliare

Lascia un commento