Psg, Pochettino: "Mbappé? Il contratto non lo condiziona"

ROMA – “Nessun problema“: Mauricio Pochettino esclude che le vicende contrattuali di Kylian Mbappé, col mancato rinnovo dell’accordo che scade a giugno e il possibile passaggio in Spagna, possano condizionare il talento francese nelle sue prestazioni con la maglia del Paris Saint Germain. “Nel calcio – ha spiegato il tecnico argentino alla vigilia della partita di Coppa di Francia con il Vannes un giocatore può risentire della sua situazione contrattuale se non ha una maturità sufficiente. Ma Kylian ce l’ha, e questa situazione non e’ un problema“.

Real Madrid, pronto l'assalto a Mbappè

Guarda il video

Real Madrid, pronto l’assalto a Mbappè

Il suo contratto scade a giugno

Dal 1° gennaio, Mbappé, avendo il contratto in scadenza al termine di questa stagione, è libero di firmare con chi vuole per la prossima stagione; il Real Madrid è la più seria pretendente, e intanto le richieste del Psg di trattare un rinnovo non hanno risposta. “Come tutti, speriamo che possa continuare a lungo con questa maglia“, ha chiuso l’ex allenatore del Tottenham.

Precedente Liverpool: Alisson, Firmino e Matip sospetti positivi. Saltano il Chelsea Successivo Chelsea, Tuchel su Lukaku: "Un incontro e poi decideremo"

Lascia un commento