Psg, ecco Hakimi: all’Inter 60 milioni più 11 di bonus

L’esterno marocchino, che a Parigi ha effettuato le visite mediche, firma quinquennale da circa 8 milioni netti a stagione

È fatta per il passaggio di Achraf Hakimi al Paris Saint-Germain, preannunciato ieri dal giocatore attraverso Twitter con un post pubblicato alle 14.19 che ritraeva un piccolo aereo in fase di decollo. Poco fa è arrivata l’ufficialità di quello che potrebbe diventare il trasferimento più ricco nella storia dell’Inter, che incassa 60 milioni di euro a cui potrebbero aggiungersene altri 8 come bonus facilmente raggiungibili e ulteriori 3 più difficili.

Fino al 2026

—  

Nella migliore delle ipotesi, quindi, l’incasso toccherebbe quota 71 con un certo Zlatan Ibrahimovic che scalerebbe al secondo posto (il Barcellona, nell’estate 2009, ne sborsò 69,5 includendo il cartellino di Samuel Eto’o). Per Hakimi, che lascia Milano dopo una sola ma importantissima stagione (45 presenze, 7 gol, 11 assist e titolo di campione d’Italia), c’è un quinquennale da 40 milioni netti complessivi: circa la stessa cifra sborsata dall’Inter il 2 luglio 2020, quando lo acquistò dal Real Madrid. Il difensore vestirà la maglia numero 2.

Precedente Griezmann-Dembelé, interviene il presidente di Rakuten: “Dichiarazioni inaccettabili” Successivo Thessa Lacovich, fidanzata Locatelli/ Tifo scatenato sui social "Orgogliosa di te"

Lascia un commento